24 Ottobre 2012
22:10

CineMust: i film da non perdere in uscita il 25 ottobre 2012

Oggi arrivano nelle sale i film di due grandi maestri come Haneke e Bertolucci. Per i più piccoli c’è il pesciolino Nemo, che torna in versione 3D, mentre Massimiliano Bruno ci racconta la sua Italia fatta di raccomandati. Le scalpitanti Belve di Oliver Stone, invece, vi porteranno nel loro mondo fatto di trafficanti di droga, sesso e azione .
A cura di Ciro Brandi

Preparatevi ad un week-end di puro terrore perché, finalmente, arriva nelle nostre sale lo spaventoso “The Possession”, film horror che segue il classico filone esorcistico, inserendo però l’elemento della tradizione ebraica. Cosa nasconderà la scatola della piccola Em? Ok, se non ce la fate a sopportare tanta angoscia, allora prendete i vostri figli e/o nipoti e portateli a vedere le avventure del pesciolino Nemo, che torna nelle sale dopo nove anni, in una straordinaria versione 3D. Un film scacciapensieri? Allora vi consigliamo la nuova commedia di Massimiliano Bruno, “Viva l’Italia”, con Raoul Bova, Ambra Angiolini, Michele Placido e Alessandro Gassman…risate assicurate. Se poi cercate qualcosa di più “impegnato” e profondo, non potete perdere “Amour”, di Michael Haneke, che si troverà a lottare con un altro maestro come Bertolucci, con il drammatico “Io e Te”. Ancora indecisi? Allora lasciatevi “divorare” dalle belve di Mr. Oliver Stone.

Alla Ricerca di Nemo 3D”: Il piccolo Nemo è un pesce pagliaccio vispo, curioso e con una pinna più piccola dell’altra. Il simpatico pesciolino vive nella barriera corallina. Il papà Marlin è iperprotettivo e sempre preoccupato a difenderlo, dato che tempo prima, sua moglie Coral fu attaccata e divorata da un barracuda e Nemo fu il solo uovo che si salvò. Le preoccupazioni crescono quando inizia il primo giorno di scuola e il maestro Ray, una razza-manta, intende portare i suoi alunni ad esplorare l’oceano aperto. Nemo, dopo una sfuriata del padre, decide di sfidarne l’autorità e si spinge oltre la barriera, finendo per essere catturato da un sub. Da quel momento Marlin, accompagnato dalla pesciolina smemorata Dory, si mette alla ricerca disperata di suo figlio.

The Possession”: In una normale cittadina americana vivono Clyde e Stephanie, genitori della piccola Emily, detta Em, e di Hannah. I due sono divorziati da poco ma intenzionati a tutelare in qualsiasi modo la felicità e la spensieratezza delle proprie figlie. Un giorno, Clyde decide di andare a prendere Em e di portarla a vedere la sua nuova casa e per stare un po’ insieme. All’improvviso padre e figlia sono attratti da un mercatino del quartiere dove Em trova uno scrigno di legno ricoperto da iscrizioni ebraiche su tutta la sua superficie. Il papà glielo compra e durate la notte, Em avverte dei rumori provenire proprio dalla scatola. La piccola la apre attraverso una piccola maniglia posta su un lato. E’ l’inizio dell’incubo che sconvolgerà la sua vita e quella di tutta la famiglia Brenek.

Viva l’Italia”: L’uomo politico Michele Spagnolo , nella sua “onorata” carriera che va avanti da ben trent’anni, ha sempre messo al primo posto gli interessi personali, fregandosene altamente delle responsabilità del suo ruolo ed evitando di essere coinvolto in ogni tipo di scandalo. Spagnolo ha tre figli: Valerio, un buonannulla che ricopre un ruolo importante solo grazie all’intervento del padre; Susanna, attrice senza talento che ha anche problemi di pronuncia; Riccardo, medico irreprensibile e virtuoso, forse il migliore dei tre. Ma un bel giorno succede qualcosa di veramente imprevedibile: Michele, dopo essersi intrattenuto con una soubrette, viene colto da malore ma si salva. Il problema è che dopo essere stato male,  il suo cervello deve aver subito un notevole shock, dato che da quel momento Spagnolo inizia a dire solo la verità, con tutte le conseguenze del caso, sia per il suo lavoro che per la famiglia.

Le Belve”: Stone incentra la sua adrenalinica storia su due amici: Ben, un tipo pacifico, laureato e buddista e Chon, ex Navy Seal senza scrupoli. I due sono innamorati della stessa donna, la bella Ophelia, detta “O” e vivono alla grande a Laguna Beach, dov’è concentrata anche la loro redditizia attività: la produzione e lo spaccio di marijuana. Tutto procede per il verso giusto, fino a quando il cartello dei trafficanti messicani decide d’intromettersi in modo forzato nel loro commercio e d’imporsi come socio, ricevendo un netto rifiuto. Il capo del cartello è la bella e spietata Donna Elena, coadiuvata dal suo scagnozzo Lado. Con l’aiuto di Dennis, un ambiguo e viscido agente della DEA, i messicani rapiranno la bella O e scateneranno una vera e proprio battaglia per avere la supremazia del mercato, senza esclusione di colpi, proprio come belve feroci.

Amour”: Georges e Anne sono un’affiatata coppia di 80enni, entrambi rispettabili insegnanti di musica in pensione. Hanno una figlia, Eve, anche lei musicista, ma vive all’estero, dove a sua volta ha una famiglia. Un giorno Anne, probabilmente colpita da ictus, resta paralizzata, ammutolita. Quando si riprende non ricorda nulla di quanto le è accaduto, ma da quel giorno nulla è come prima. Georges decide di assistere la moglie minuto per minuti, senza abbandonarla neanche per un secondo, ma soprattutto di non dire nulla della sua malattia a persone estranee. Anne riesce a strappare la promessa al marito di non riportarla mai più in ospedale, anche se le cose peggiorassero all’improvviso e Georges la manterrà fino alla fine.

Io e Te”: Il protagonista principale è Lorenzo, 14enne con problemi di relazione con i proprio coetanei. Un giorno Lorenzo dice ai propri genitori di partire per la settimana bianca, invece decide di nascondersi in cantina, lontano da tutto e tutti, lasciando fuori tutte le sue ansie e paure. Ad irrompere nella sua solitudine ci pensa la sorellastra Olivia, 25enne problematica e irrequieta. La convivenza provocherà non pochi litigi, ma la loro condizione di reclusi porterà a galla le reciproche fragilità e sofferenze, unendoli in un legame indissolubile.

CineMust: i film da non perdere in uscita il 18 ottobre 2012
CineMust: i film da non perdere in uscita il 18 ottobre 2012
CineMust: i film da non perdere in uscita il 31 ottobre
CineMust: i film da non perdere in uscita il 31 ottobre
CineMust – i film da non perdere in uscita il 5 e il 6 dicembre
CineMust – i film da non perdere in uscita il 5 e il 6 dicembre
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni