Arriva nelle sale “X-Men: Dark Phoenix”, 12° film sull’Universo X-Men diretto da Simon Kinberg con un cast di sole stelle che conta la presenza di Sophie Turner, James McAvoy, Michael Fassbender, Jennifer Lawrence, Nicholas Hoult, Tye Sheridan e Jessica Chastain. Al cinema, però, ci saranno anche l’attesissimo film d’animazione “Pets 2 – Vita da animali”; il terrificante horror “Polaroid”; “A mano disarmata”, con Claudia Gerini nei panni della giornalista sotto scorta Federica Angeli e il bellissimo “Juliet, Naked – Tutta un’altra musica”, con Rose Byrne e Ethan Hawke.

“X-Men: Dark Phoenix”

La coraggiosa Jean Grey, durante una missione di salvataggio nello spazio, perde quasi la vita quando viene colpita da una misteriosa forza cosmica. Una volta tornata a casa, questa forza non solo la rende infinitamente più potente, ma molto più instabile. Lottando con questa entità dentro di lei, Jean libera i suoi poteri in modi che non può né comprendere né contenere. Con questo potere totalmente instabile, Jean farà del male alle persone che ama di più, minando anche il forte legame che unisce gli X-Men che dovranno unire le forze per liberare la sua anima e difendersi dall’ennesimo attacco alieno.

“Pets 2 – Vita da animali”

Max, il piccolo Jack Russell Terrier, in questi secondo capitolo affronterà alcuni cambiamenti importanti dopo che la sua proprietaria Katie si sposa e ha un bambino di nome Liam. Max diventa iperprotettivo nei confronti del bimbo e, quando arriverà il momento per Liam di andare a scuola, il cagnolino sarà terrorizzato dal fatto di non stare con lui per tutto il giorno. Durante una gita di famiglia in campagna, Max incontra Rooster, un cane da fattoria, che lo aiuterà a superare le sue paure. Nel frattempo, Gidget cercherà di salvare il giocattolo preferito di Max da un appartamento pieno di gatti, e Nevosetto indosserà una tuta da supereroe per liberare la tigre bianca Hu da un circo.

“Polaroid”

Sarah ritrova una scatola con dentro una vecchia Polaroid. Presa dall'entusiasmo comincia a scattare diverse fotografie finché qualcosa inizia a spaventarla. Rumori provenienti dalla macchina fotografica, ombre che compaiono nelle foto scattate.  L’oggetto capiterà anche nelle mani di un’altra adolescente, Bird Ficther ma ormai lo spirito intrappolato nella macchina fotografica è stato risvegliato e darà inizio a una serie di omicidi destinati a durare finché Bird e i suoi amici non riusciranno a porre fine al suo disegno di morte.

“A mano disarmata”

Federica Angeli, da cronista dell’edizione romana die “la Repubblica”, decidere di prendere in mano la sua vita e battersi per una causa civile: la lotta ai clan mafiosi che infesta il litorale di Ostia, dove lei stessa vive. La sua arma è e sarà sempre la penna. Il film ci racconta le tappe di una vera e propria sfida alla malavita, iniziata nel 2013 e non ancora finita. In un susseguirsi di colpi di scena, possiamo vivere con lei le sue paure, a tratti la sua disperazione, i momenti di solitudine e le straordinarie solidarietà ricevute dal web, dagli studenti, da alcuni magistrati, dalla parte onesta della politica e dai carabinieri della sua scorta.

“Juliet, Naked – Tutta un’altra musica”

Annie gestisce un museo nella cittadina inglese dov'è cresciuta. E’ perennemente preoccupata per la sorella irresponsabile Ros e trascina da tempo una relazione con Duncan, docente universitario. Duncan, invece, è completamente ossessionato dal rocker alternativo Tucker Crowe e dalla sua misteriosa scomparsa dalle scene, avvenuta 25 anni prima. Crowe, infatti, si è ritirato a vita privata e vive nel garage di una sua ex, a nord di New York, occupandosi del figlio più piccolo, Jackson. Duncan gestisce il sito dei suoi fan, di cui è anche fondatore. Quando riemerge “Juliet, Naked”, demo acustico dell'album di successo Juliet, che Tucker aveva pubblicato 25 anni prima, Duncan scrive una recensione entusiasta della versione appena uscita. In un momento di ribellione, Annie risponde postando, invece, la sua stroncatura. Con sua grande sorpresa, Tucker apprezza la critica e le scrive un'email per ringraziarla. Ne segue un incontro che cambierà la vita di tutti.