854 CONDIVISIONI
19 Aprile 2015
23:24

Fast & Furious 7 da record: sfonda il miliardo d’incasso e resta primo al box office

Terza settimana in cima al box office per “Fast & Furious”, il nuovo capitolo della saga che vede protagonisti Vin Diesel e Paul Walker. Il film, inoltre, sfonda il miliardo di incassi, segnando un record per la Universal.
854 CONDIVISIONI

Non sappiamo se "Fast & Furious 7" vincerà veramente l'Oscar come Miglior film come previsto da Vin Diesel, ma quel che è certo è che non si ferma il successo del settimo capitolo della saga che vede protagonista proprio l'attore e (per l'ultima volta) Paul Walker (oltre a Chris “Ludacris” Bridges, Jason Statham, Dwayne Johnson e Michelle Rodriguez). Nella sola settimana iniziale negli Usa aveva raccolto circa 148 milioni di dollari, che si andavano a sommare a quelli ricavati in tutto il mondo, arrivando a una cifra complessiva di 384 milioni di dollari, che andavano oltre il doppio dei soldi spesi per girarlo e lo proiettava tra i migliori esordi di sempre della storia. Sicuramente un grande impatto sull'accoglienza l'ha avuta la morte prematura, avvenuta per un incidente stradale nel 2013, di Walker, il quale appare in questo nuovo episodio grazie alla tecnologia, vecchi filmati e alcune controfigure.

Ma per la terza settimana consecutiva il film, diretto da James Wan, continua ad essere in testa al box office americano con altri 29 milioni di dollari ricavati tra States e Canada, che ormai è solo una parte minoritaria del successo. È il mercato internazionale, infatti, quello che ha fatto del film la più importante distribuzione mondiale di sempre della Universal. Sono numeri impressionanti quelli di "Fast & Furious 7" che se negli Usa può contare su un ricavato di 292 milioni di dollari complessivi, nei 67 Paesi in cui i film è stato distribuito ha raccolto circa 858 milioni, per un totale di un miliardo e 15 milioni di dollari.

Il costo del film è stata di "soli" 190 milioni di dollari, una bella cifra che è disintegrata dagli enormi incassi, al punto da far dichiarare a Nicholas Carpou, a capo della distribuzione negli States della Universal: "È un'esperienza incredibile, questo film continua a sorprenderci. Ho l'impressione che la gente lo veda più volte con un gruppo di amici differenti, così da condividere l'esperienza – continua Carpou -. Quando i film riescono a fare questo, li spingono in un'altra orbita". L'incredibile successo del film ha trainato con sé anche la colonna sonora e in particolare la canzone portante di questo capitolo, ovvero "See You Again", cantata da Wiz Khalifa che ha conquistato le classifiche di vendita. Una canzone particolare, visto che è stata dedicata proprio a Paul Walker.

854 CONDIVISIONI
5 motivi per cui “Fast & Furious” non sarà più lo stesso senza Paul Walker
5 motivi per cui “Fast & Furious” non sarà più lo stesso senza Paul Walker
Box-Office Italia: Sorrentino si consola,
Box-Office Italia: Sorrentino si consola, "Youth" è primo
Fast and Furious 7, ecco il secondo Trailer Ufficiale
Fast and Furious 7, ecco il secondo Trailer Ufficiale
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni