È il kolossal del 2018, il film più atteso, quello che ha sbancato in un solo giorno. Lo sapevamo e ce lo aspettavamo che "Avengers: Infinity War" potesse rivoltare come un calzino il Box Office Italia ma non credevamo possibile che il film Marvel riuscisse a scalzare i record di tutti i cinecomic e piazzarsi sotto l'esordio di "Quo Vado?" di Checco Zalone, che al primo giorno realizzò 7.3 milioni di euro, e della seconda parte di Harry Potter e i Doni della Morte, che incassò 3.1 milioni di euro.

È nella storia dei cinecomic

"Avengers: Infinity War" diventa dunque il cinecomic che ha incassato di più al primo giorno. Supera "Spider-Man 3" di Sam Raimi, che raccolse 2.7 milioni di euro al primo giorno nel 2007. Supera "The Avengers", primo della saga e ultimo della Fase Uno dei Marvel Cinematic Universe, che raccolse 2.3 milioni di euro nel 2012. Plausibile pensare che possa agevolmente superare gli incassi di "Avengers: Age of Ultron", ultimo film della saga, nel confronto con il primo weekend: il tetto è a 8 milioni di euro incassati.

La top 10 del Box Office Italia del 25 aprile 2018

Dietro "Avengers: Infinity War" c'è il vuoto o quasi. Dopo l'ottimo esordio di ieri, "Loro 1" incassa 418mila euro al secondo posto, fanno 637mila euro incassati in due giorni. "Escobar – Il fascino del male", il film con Penelope Cruz e Javier Bardem si porta al terzo posto con 1.4 milioni di euro incassati in totale e 192mila euro incassati ieri. "Rampage – Furia Animale", cine-disaster con Dwayne Johnson, raccoglie 2.2 milioni di euro sul totale e 65mila euro nella giornata di ieri. "Io sono tempesta" è al quinto posto: ieri incassa 49mila euro e porta il totale a 1.3 milioni di euro. All'esordio, "Tu mi nascondi qualcosa" incassa 46mila euro. Settima posizione per "Il Tuttofare": 28mila euro. All'ottavo posto c'è "L'amore secondo Isabelle": 22mila euro incassati. Chiude la top ten il film d'animazione "Sherlock Gnomes": 22mila euro incassati.