10 Ottobre 2012
19:48

Iron Sky e la leggenda degli UFO nazisti

Il regista finlandese Vuorensola ci mostra come nulla sia cambiato tra l’epoca della Germania nazista e la società contemporanea, ricorrendo alla leggenda degli UFO nazisti e alla satira politica più feroce.
A cura di Ciro Brandi
Iron Sky

L’11 ottobre gli amanti della fantascienza potranno scegliere se andare a vedere “Total Recall – Atto di forza”, oppure il primo film di fantascienza diretto dal finlandese Timo Vuorensola. La pellicola è ispirata alla leggenda degli UFO nazisti, ipotetici velivoli ad alta tecnologia che sarebbero stati sviluppati dalla Germania nazista durante la seconda guerra mondiale e anche nel dopoguerra. Vuorensola ce la racconta a modo suo, portandoci in un’atmosfera alla “Mars Attack!”, di Tim Burton, e mostrandoci che tra la Germania nazista e la società odierna, dove dominano la censura e la corruzione dei potenti, non c’è alcuna differenza. Tutto ciò è trasposto in uno scenario alla Star Trek, con navi spaziali che si fanno una lotta lancinante per il desiderio malato di potere, e decine di riferimenti satirici alla politica contemporanea e ad alcuni grandi film hollywoodiani.

La trama

Iron Sky

Un gruppo di nazisti sfuggiti al crollo del Terzo Reich, grazie ad un segretissimo programma spaziale è riuscito a rifugiarsi nel lato oscuro della luna. Dopo 70 anni hanno messo in piedi una enorme fortezza spaziale, con tanto di armata di dischi volanti. Quando nel 2018 un astronauta statunitense in missione sulla Luna, atterra vicino alla base segreta nazista, per i nipoti di Hitler è l’occasione per scatenare la pianificata invasione della Terra su larga scala, guidata dalla sexy Renate Richter (Julia Dietze).

Il cast

Iron Sky

Gli attori scelti per il film sono dei semisconosciuti nel nostro paese. Gli unici che abbiamo visto in altre pellicole, a noi note, sono:  Udo Kier (Wolfgang Kortzfleisch) che ha preso parte a “La terza madre”, “Grindhouse” e “Melancholia”, di Lars Von Trier; Aglaja Brix (comandante dell’esercito nazista) vista recentemente, in un piccolo ruolo, nel film “Resident Evil: Retribuition 3D”. Gli altri componenti principali del cast sono: Julia Dietze (Renate Richter), Peta Sergente (Vivian Wagner), Kym Jackson (McLennan), Stephanie Paul (Presidente degli Stati Uniti), Gotz Otto (Klaus Adler), Christopher Kirby (James Washington), Jim Knobeloch (Ufficiale alle armi naziste), Yuki Iwamoto (rappresentante del Giappone), Tilo Pruckner (Doktor Richter), Nick Dong-Sik (rappresentante della Corea del Nord), Jeffrey Coulas (rappresentante inglese), Michael Cullen (segretario della difesa), Andrew Buchanan (terzo ufficiale GWB) e Claus Wilcke (rappresentante russo).

Il trailer di Iron Man 3
Il trailer di Iron Man 3
6.866 di videoreporter
Iron Man 3, ecco il trailer ufficiale
Iron Man 3, ecco il trailer ufficiale
Pharoah Sanders è morto: la leggenda del jazz aveva 81 anni
Pharoah Sanders è morto: la leggenda del jazz aveva 81 anni
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni