19 Aprile 2015
16:58

Joe Manganiello, da bullo in “Spider-Man” a sexy spogliarellista in “Magic Mike”

Joe Manganiello è davvero molto cambiato da quando interpretava il ruolo di Flash Thompson in “Spider-Man” di Sam Raimi. Oggi, è uno dei sex-symbol più desiderati di Hollywood e, a settembre, lo vedremo di nuovo nei panni dello spogliarellista Richie in “Magic Mike XXL”, accanto a Channing Tatum e Matt Bomer.
A cura di Ciro Brandi

E’, senza dubbio, uno degli attori più amati dal pubblico femminile, soprattutto da quando è stato visto nei panni dello spogliarellista Big Dick Richie nel blockbuster “Magic Mike”, diretto da Steven Soderbergh. Fino a qualche anno fa, però, il bel Joe Manganiello era molto diverso e aveva tentato di percorrere la strada dei “supereroi”. Ma andiamo con ordine. Manganiello è nato a Pittsburgh 39 anni fa Da Charles Manganiello e Susan. Da parte di padre ha origini siciliane e campane, mentre la mamma ha origini austriache e armene. Durante la scuola, pratica molti sport – pallavolo, football e basket – che forgiano il suo corpo, ma in seguito ad una serie d’infortuni decide di diventare attore, assecondando la sua grande passione per il cinema. Viene ammesso, dopo due tentativi, alla Carnegie Mellon School of Drama e prende a varie produzioni teatrali. L’attore si laurea nel 2000 in recitazione.

Il ruolo in “Spider-Man” e le serie tv di successo

Dopo la laurea, Manganiello vola a Los Angeles in cerca di fortuna. Dopo poche settimana, si presenta al provino per il ruolo di Peter Parker nel film “Spider-Man”(2002), diretto da Sam Raimi. Il regista, però, non ritenendolo adatto fisicamente perchè troppo alto e grosso, gli propone il ruolo di Eugene “Flash” Thompson. Il personaggio, nei fumetti, è noto come Agente Venom con enormi poteri, ma nel film di Raimi, è il fidanzato di Mary Jane Watson (Kirsten Dunst) e una sorta di un bullo che adora tormentare Peter Parker  (Tobey Maguire). Da allora, l’attore prende parte a tantissime serie tv di successo come “Las Vegas”, “CSI: Scena del crimine”, “Close to Home – Giustizia ad ogni costo”, “E.R. – Medici in prima linea”, “One Tree Hill”, “How I Met Your Mother” e nel frattempo gira anche altri film come “Spider-Man 3”, “Dietro le linee nemiche III – Missione Colombia”(2009) e “Che cosa aspettarsi quando si aspetta”(2012).

 

“True Blood” e “Magic Mike XXL”

Il pubblico femminile ne apprezza le doti fisiche soprattutto nella serie tv “True Blood”(2010-2014), dove Manganiello è nei panni di Alcide Herveaux, un lupo mannaro, quasi sempre nudo quando è umano. Nel 2010, la rivista People lo ha nominato uno degli "uomini viventi più sexy". Inoltre, è stato nominato "The Best Summer Body" del 2011 da Men's Health e uno dei "World's 25 Fittest Guys" da Men's Fitness. Steven Soderbergh, quindi, non poteva assolutamente lasciarselo sfuggire e lo assolda per “Magic Mike”, primo capitolo del 2012, clamoroso successo al botteghino mondiale, con Channing Tatum, Matt Bomer, Alex Pettyfer e altri sexy attori del panorama hollywoodiano. In seguito, è sul set di “Sabotage”(2014) di David Ayer e “Knight of Cups”(2015) di Terrence Malick, trovando anche il tempo per dirigere il documentario “La Bare”, incentrato sul mondo degli spogliarellisti. Dopo aver rubato il cuore della bellissima Sofia Vergara, star di “Modern family”, il 24 settembre lo rivedremo in “Magic Mike XXL”, per la regia di Gregory Jacobs e le fan già fremono.

Sandra Bullock choc: "Gli spogliarellisti di Magic Mike mi fanno ovulare"
Sandra Bullock choc: "Gli spogliarellisti di Magic Mike mi fanno ovulare"
“Magic Mike XXL”: il trailer italiano, la trama e il cast
“Magic Mike XXL”: il trailer italiano, la trama e il cast
Adam Rodríguez, Eric Delko di “CSI:Miami” mostra il fisico in “Magic Mike XXL”
Adam Rodríguez, Eric Delko di “CSI:Miami” mostra il fisico in “Magic Mike XXL”
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni