4 Giugno 2015
18:19

Johnny Depp osannato dai fan nel peggior periodo della sua vita artistica (FOTO)

Tra eccessi con l’alcool, chili di troppo e una sfilza di flop imbarazzanti, per molti Johnny Depp è ormai una star in declino. Eppure, sul set australiano di “Pirati dei Caraibi 5”, una folla di fan ha acclamato l’attore, tornato a vestire i panni di Jack Sparrow. Ecco perché, nonostante il fascino dark sia solo un ricordo, l’icona Depp resta un fenomeno incapace di tramontare.
A cura di Valeria Morini

Niente come il cinema dona l'immortalità. Ne sa qualcosa l'attore Johnny Depp: già da tempo viene dato per finito, bollito, invecchiato, imbolsito, rovinato da una lunga serie di recenti apparizioni cinematografiche non proprio indimenticabili. Eppure, a Cleveland (Australia), dove in questi giorni si stanno svolgendo le riprese di "Pirati dei Caraibi 5", una folla di centinaia di persone ha accolto il divo all'uscita del set, acclamandolo e sommergendolo letteralmente di abbracci, selfie, richieste di autografi. Abbigliato con gli inconfondibili dreadlocks, la bandana e gli abiti pirateschi del capitano Jack Sparrow, Depp ha scattato foto e si è pazientemente concesso all'entusiasmo dei fan. Merito della grande popolarità della saga (non a caso il recentissimo passaggio televisivo del terzo episodio ha portato a casa ottimi risultati in fatto di ascolti)? Forse, ma è anche vero che, come pochi altri, Depp sembra avere un'incredibile capacità di sopravvivere ai disastri, agli eccessi, perfino a se stesso.

Dal cinema d'autore alla "maschera" Jack Sparrow

Divo dal fascino dannato per eccellenza, Depp è uscito da una giovinezza turbolenta e contraddistinta da un uso massiccio di alcool e droghe. Ha prediletto per anni una cinema indipendente, autoriale, spesso difficile. Paradossalmente, l'ingresso nella saga piratesca Disney ha segnato la sua "resa" a una produzione più mainstream e commerciale e, allo stesso tempo, la definitiva consacrazione al grande pubblico.  Lo scanzonato bucaniere Jack Sparrow (ruolo che peraltro gli ha regalato la sua prima nomination agli Oscar) ha aperto una lunga serie di maschere che, a lungo andare, hanno finito con il "seppellire" l'icona Depp sotto quintali di make up ed effetti visivi: dal Willy Wonka di "La fabbrica di cioccolato" al Cappellaio Matto di "Alice in Wonderland" (di Tim Burton), dall'indiano Tonto di "Lone Ranger" fino al più recente e baffuto Mortdecai dell'omonimo film.

Alcool, flop e problemi legali

Le ultime interpretazioni di Depp, tra l'imbarazzante fantascienza del flop "Trascendence" e il mix favolistico di "Into the Woods" (dove è ancora mascherato, stavolta da Lupo di Cappuccetto Rosso), nonché l'orrida calvizie sfoggiata nell'imminente "Black Mass", hanno fatto pensare a una star ormai inevitabilmente sul viale del tramonto. Il fondo del barile è stato raschiato lo scorso autunno agli Hollywood Awards, quando Depp si è presentato ubriaco e barcollante sul palco. Anche le ultime settimane non sono state proprio rose e fiori, dal momento che l'attore ha pensato bene di portare in Australia i suoi teneri cagnetti senza registrarli alla dogana, rischiando la soppressione delle bestiole e, pare, addirittura dieci anni di carcere.

Eppure, nonostante l'eccesso d'alcool, i chili di troppo, l'età che avanza (52 anni si fanno sentire per chiunque), l'ostinazione nel voler interpretare per la quinta volta il colorito eroe corsaro che non è altro che la caricatura di se stesso, Depp è ancora lì. I fan continuano ad osannarlo e addirittura Dior lo ha scelto come prossimo testimonial, sebbene i tempi di "Edward Mani di forbice" e "Dead Man" siano tramontati e il suo fascino dark sia un lontano ricordo. Non che il divo possa lamentarsi in fatto di donne: archiviata la lunghissima storia con Vanessa Paradis, solo pochi mesi fa ha portato all'altare Amber Heard che, per la cronaca, è una stella in ascesa di 23 anni più giovane.

Le foto di Johnny Depp
Le foto di Johnny Depp
936.967 di Spettacolo Fanpage
Johnny Depp mette in guardia i fan:
Johnny Depp mette in guardia i fan: "Ci sono dei profili social non miei, state attenti"
Johnny Depp dopo aver vinto contro Amber Heard:
Johnny Depp dopo aver vinto contro Amber Heard: "Ho riavuto la mia vita indietro"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni