Lo statunitense Peter Hedges torna in cabina di regia, a sei anni di distanza da “L'incredibile vita di Timothy Green”(2012), per dirigere “Ben Is Back”, film drammatico con protagonisti il premio Oscar Julia Roberts e Lucas Hedges. L’attore è nei panni di Ben Burns, un 19enne che è ospite di una comunità di recupero per alcolisti e tossicodipendenti. Il giorno della vigilia di Natale, però, decide di tornare inaspettatamente dalla sua famiglia per passare le festività con sua mamma Holly (Roberts), il suo patrigno e sua sorella. Sua madre sembra l’unica ad essere felice, anche se si renderà contro che Ben non è ancora pronto per tornare con loro, farà di tutto per tenerlo al sicuro.

Hedges ha scritto anche la sceneggiatura della pellicola e si è sentito coinvolto in prima persona nella storia che stava scrivendo:

Vengo da una famiglia che è stata profondamente colpita dalla dipendenza, dall'alcool e dalla droga. Alcuni membri nella mia famiglia si sono ripresi, alcuni non ce l'hanno fatta e alcuni stanno ancora lottando. Così, dopo aver subito la perdita di qualcuno vicino a me e avendo conosciuto un'altra persona in fase di riabilitazione, volevo fare un film che esplorasse come una persona ferita potesse avere un impatto su tutti gli altri membri della sua famiglia.

Il regista ha voluto come direttore della fotografia Stuart Dryburgh, un vero e proprio genio nel suo campo, nominato gli Oscar per il bellissimo “Lezioni di piano”(1993), di Jane Campion, mentre al montaggio c’è Ian Blume. Le musiche sono di Dickon Hinchliffe invece Ford Wheeler e Melissa Toth si sono occupati, rispettivamente, delle scenografie e dei costumi. “Ben Is Back” sbarcherà nei nostri cinema a partire dal prossimo 20 dicembre, distribuito da Notorious Pictures, e chissà se ne sentiremo parlare anche ai prossimi Oscar.

La trama

Il giorno della vigilia di Natale, il 19enne Ben Burns torna inaspettatamente dalla sua famiglia. Holly, sua madre, è felicissima che la sua famiglia si sia riunita, anche se dubita del fatto che Ben riesca a rimanere pulito, mentre Ivy, la sorella di Ben e il patrigno Neal temono che possa nuovamente rovinare le loro vite. Holly lo accetta in casa ad una condizione: per le successive 24 ore, lei controllerà personalmente ogni sua mossa. Proprio quella sera, la famiglia ritorna a casa da una festa di Natale e la trova saccheggiata. Peggio ancora, manca anche il loro amato cane. Il passato di Ben sembra ripresentarsi e, mentre cerca il cane con sua madre, i due cercheranno di sistemare le cose. Holly, però, imparerà delle verità sconvolgenti sulla vita di suo figlio e farà di tutto per tenerlo al sicuro.

Il cast

Per Julia Roberts (Holly Burns) si tratta della 46esima pellicola per il grande schermo e arriva dopo l’emozionante “Wonder”(2017), di Stephen Chboski. Lucas Hedges (Ben Burns), invece, nonostante i suoi 22 anni, ha già girato 14 film e per “Manchester by the sea”(2016), di Kenneth Lonergan, ha ottenuto la candidatura agli Oscar come Miglior attore non protagonista. Il resto del cast è composto da: Kathryn Newton (Ivy Burns), Courtney B. Vance (Neal Beeby), Alexandra Park (Cara K), Rachel Bay Jones (Beth Conyers), David Zaldivar (Spencer "Spider" Webbs), Mia Fowler (Lacey Burns-Beeby), Jakari Fraser (Liam Burns-Beeby), Cameron Roberts (James Lamson), Michael Esper (Clayton), Myra Lucretia Taylor (Sally) e Tim Guinee(Phil).

Le curiosità sul film che dovete sapere

1. Forse non tutti sanno che l’attore Lucas Hedges è il figlio del regista Peter e della poetessa Susan Bruce Titmanis.

2. Lucas Hedges e Kathryn Newton hanno lavorato anche nei bellissimi e pluripremiati “Lady Bird”(2017) e “Tre Manifesti a Ebbing, Missouri”(2017).

3. In USA, il film è stato vietato ai minori di 17 anni non accompagnati da un adulto.