Dimenticate i vecchi e teneri orsetti di peluche che vi hanno tenuto compagnia durante l’infanzia, perchè a partire dall’8 agosto arriverà nelle sale italiane “Ted”, commedia diretta da Seth MacFarlane, e la tenerezza e le coccole lasceranno il posto alla volgarità più becera! La pellicola è realizzata in live-action e rappresenta l’esordio cinematografico di MacFarlane, noto per essere il creatore delle serie televisive animate “I Griffin”, “American Dad!” e “The Cleveland Show”, spin-off dei Griffin, primo cartone dedicato ad una famiglia afro-americana. Ancor prima di uscire, “Ted” ha suscitato già tantissime polemiche dovute alla scene molto forti, volgarità e atti non proprio adatti ad un pubblico di giovanissimi, anche se il protagonista è un “innocente” orso di peluche (animato in motion capture)! Le polemiche, si sa, ne decreteranno il successo assoluto, anche se in America uscirà addirittura col timbro “R”, ossia vietato ai minori di 17 anni non accompagnati, mentre la censura italiana non si è ancora espressa. Dal canto suo, il regista ha dichiarato che si tratta solo di comicità molto provocatoria e che nella sua commedia c’ è anche spazio ai sentimenti profondi e al calore umano (?). Noi allora ci chiediamo, cosa ci sarà di tanto “immorale”? Scopriamolo insieme.

La trama

TED

John è un uomo adulto (e immaturo) che da bambino era estremamente legato al suo inseparabile orsacchiotto di peluche, tanto da desiderare che questo prendesse vita. Detto fatto. I due vivono insieme da trent’anni, solo che il tenero Ted, orsetto di 60 cm, si è trasformato in inquilino scomodo: fuma marijuana, fa a pugni, sniffa cocaina, si ubriaca, frequenta prostitute e parla dicendo milioni di parolacce. La situazione inizia a farsi pesante quando John s’innamora della bella Lori, la quale non tollera assolutamente il comportamento del “dolce e peloso” amichetto d’infanzia.

Il cast

Ted, l'orsacchiotto

Per il ruolo di John, l’adulto immaturo, metafora non troppo velata dei bamboccioni che si rifiutano di crescere, il regista ha scelto Mark Wahlberg, attore che ormai sembra non sbagliare un colpo. Dopo il grandissimo successo riscosso con “The Fighter” (2010), recentemente ha riempito le sale statunitensi con la sua ultima pellicola, “Contraband”, ancora inedita in Italia. La bella di turno, Lori, ha lo splendido volto (e non solo) di Mila Kunis, che ha già lavorato con Wahlberg in “Max Payne”(2008) e che nel 2010 ha vinto il Premio Marcello Mastroianni alla 67esima Mostra Internazionale d’arte cinematografica di Venezia per il suo ruolo nel film di Darren Aronofsky, “Il cigno nero”. Considerata una delle donne più sexy del mondo, la Kunis nel 2011 ha recitato al fianco di Justin Timberlake nella commedia Amici di letto. A prestare la voce all’orsacchiotto Ted, nella versione originale, è lo stesso Seth MacFarlane, mentre gli altri attori che completano il cast sono Giovanni Ribisi (Donny), Patrick Warburton (Guy), Joel McHale (Rex), Laura Vandervoort (Tanya).