68 CONDIVISIONI

La madre, l’horror che ha sconvolto e conquistato gli USA

Lucas e Annabel ritrovano, in una casa in rovina, le sorelline Victoria e Lilly, scomparse nel nulla cinque anni prima. La coppia le porta a casa ma, sfortunatamente, le ragazzine hanno portato con loro anche una presenza maligna che non intende abbandonarle.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Spettacolo Fanpage.it
A cura di Ciro Brandi
68 CONDIVISIONI
La madre

Andres Muschietti dirige questo sconvolgente horror, prodotto dal re Mida Guillermo del Toro, tratto dal un cortometraggio dello stesso Muschietti, in lingua spagnola. Del Toro è rimasto estasiato e rapito alla vista di quei pochi minuti de “La madre” (“Mama”) e ha deciso subito che valesse la pena girarne un lungometraggio, sicuro del successo di pubblico a cui sarebbe andato incontro. Detto fatto. La pellicola è uscita negli USA il 18 gennaio scorso, nel week-end del Martin Luther King’s Day, balzando subito in vetta alla top ten dei film più visti, scalzando “Zero Dark Thirty”, “Broken City”, “Gangster Squad” e “Ghost Movie”. In Italia, l’uscita era prevista per l’inizio di agosto, ma, visto il successo e il rimbalzo mediatico del film, è stata anticipata al 28 febbraio. Avete già visto l’inquietante trailer?

La trama

La Madre

Le sorelline Victoria e Lilly scompaiono dal quartiere in cui abitavano, senza lasciare traccia. Sono passati ben cinque anni, ma da allora lo zio Lucas e la sua fidanzata Annabel  non hanno fatto altro che cercarle. Le ragazzine vengono incredibilmente ritrovate vive in un rifugio fatiscente e la coppia decide subito di portarle a casa loro. Mentre Annabel cerca di ricreare una vita normale per le due bambine, cresce la sua convinzione che in casa ci sia una presenza maligna. I comportamenti delle due sorelle potrebbero essere solo l’effetto di un grave trauma subito in tutti questi anni, ma forse c’è di più. Qualcuno è ospite in quella stessa casa e si manifesta, soprattutto, durante la notte. Annabel è sconvolta, prevalentemente, dal fatto che Victoria e Lilly sembrano riconoscere l’infausta presenza.

Il cast

La madre

La straordinaria Jessica Chastain è nei panni della sfortunata Annabel. L’attrice, ultimamente, è stata vista nel film “Lawless”, di John Hillcoat, e sarà presente alla Notte degli Oscar, il prossimo 24 febbraio, in quanto nominata per il ruolo da attrice protagonista in “Zero Dark Thirty”, di Kathryn Bigelow. Gli altri attori che compongono il cast sono: Nikolaj Coster-Waldau (Lucas), Megan Charpentier (Victoria), Isabelle Nélisse (Lilly), Daniel Kash (il dottor Dreyfuss), Jane Moffat (Jean Podolski), Morgan McGarry (Victoria da giovane).

68 CONDIVISIONI
Una Domenica Notte, l'horror d'esordio di Giuseppe Marco Albano
Una Domenica Notte, l'horror d'esordio di Giuseppe Marco Albano
Tulpa - I demoni del desiderio: l'horror di Federico Zampaglione
Tulpa - I demoni del desiderio: l'horror di Federico Zampaglione
Midway, l'horror tutto italiano diretto da Marzagalli in arte John Real
Midway, l'horror tutto italiano diretto da Marzagalli in arte John Real
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views