Sta per arrivare nelle sale italiane l’attesissimo “Tolkien”, il biopic diretto da Dome Karukoski (“Tom of Finland”). Il protagonista della pellicola è il bravissimo Nicholas Hoult che sarà nei panni del celebre e amatissimo J.R.R. Tolkien, lo scrittore e filologo noto per essere l’autore de “Il Signore degli Anelli”, “Lo Hobbit” – portati anche al cinema dove hanno fatto incetta di Oscar – e de “Il Silmarillion”. Karukoski racconta gli anni giovanili di Tolkien, quando trova amicizia, amore e ispirazione artistica tra un gruppo di emarginati a scuola, fino alla Prima guerra mondiale e all’amore per Edith Bratt (Lily Collins). Tutte esperienze che lo porteranno a scrivere i suoi celeberrimi best seller che il cinema ha poi trasposto in gioielli unici. Nel cast, ci sono anche Mimi Keene, Pam Ferris e Derek Jacobi.

David Gleeson e Stephen Beresford hanno scritto la sceneggiatura del film mentre la direzione della fotografia è stata affidata a Lasse Frank Johannessen. Le scenografie e i costumi sono stati realizzati rispettivamente da Grant Montgomery e Colleen Kelsall invece Thomas Newman ha composto tutte le musiche. Prodotto da Peter Chernin, David Ready, Kris Thykier e Jenno Topping, “Tolkien” sarà distribuito in Italia da 20th Century Fox a partire dal prossimo 12 settembre.

La trama

Dome Karukoski ripercorre gli anni formativi di J.R.R. Tolkien, quando trova amicizia, amore e ispirazione artistica tra un gruppo di emarginati a scuola. Questo lo porta allo scoppio della Prima guerra mondiale, che minaccia di fare a pezzi la “Fellowship”, ma troverà riparo nell’amore della sua Edith Bratt. Tutte queste esperienze avrebbero ispirato l’autore a scrivere i suoi famosi romanzi della Terra di Mezzo.

Il cast

Nicholas Hoult (J.R.R. Tolkien) ha esordito da giovanissimo, accanto a Hugh Grant, nel film “About a Boy”. In seguito, è diventato una delle stelle più quotate di Hollywood e ha preso parte a pellicole bellissime come “A Single Man”(2009), alla saga di “X-Men”, “Mad Max – Fury Road”(2015),  “Edison – L’uomo che  illuminò il mondo”(2017) e “La favorita”(2018). Lily Collins (Edith Bratt), invece, ha esordito con “The Blind Side”(200) e in seguito l’abbiamo vista in “Biancaneve”(2012), “L’eccezione alla regola”(2016) e “Ted Bundy – Fascino criminale”(2019). Il resto del cast è composto da: Mimi Keene (Edith Bratt bambina), Genevieve O'Reilly, Pam Ferris (sig.ra Faulkner), Craig Roberts (Sam), Derek Jacobi (prof. Joseph Wright), Laura Donnelly (Mabel Tolkien), Colm Meaney (padre Francis Morgan), Patrick Gibson (Robert Q. Gilson), Anthony Boyle (Geoffrey Bache Smith), Tom Glynn-Carney (Christopher Wiseman) e Harry Gilby (J.R.R. Tolkien bambino) .

Le curiosità sul film che dovete sapere

1. Per Nicholas Hoult si tratta della sua seconda prova da attore nei panni di un autore famoso. Nel 2017, infatti, è stato J.D. Salinger nel film “Rebel in the Rye” (2017), di Danny Strong.

2. Lily Collins ha raccontato di aver sostenuto il provino per la parte dell’elfa Tauriel nel film “Lo Hobbit – Un viaggio inaspettato”(2012), tratto dai libri di Tolkien, ma poi il ruolo è andato ad Evangeline Lilly.

3. Nell'aprile scorso, la famiglia Tolkien e la fondazione omonima hanno diffuso un comunicato in cui dichiarano di non aver approvato, autorizzato né partecipato alla realizzazione del film, non appoggiando quindi la pellicola ed il suo contenuto.