Alfonso Gomez-Rejon (“Quel Fantastico Peggior Anno della Mia Vita”) è il regista di “Edison – L’uomo che illuminò il mondo”("The Current War"), atteso film con Benedict Cumberbatch, Michael Shannon e Nicholas Hoult. La pellicola è ambientata alla fine del XIX secolo e racconta le vicende legate alla competizione che si venne a creare tra i tre celeberrimi inventori di quell’epoca in relazione al nascente mercato dell’elettricità: Thomas Edison (Cumberbatch), George Westinghouse (Michael Shannon) e Nikola Tesla (Nicholas Hoult). Il primo riuscirà ad illuminare Manhattan con l’appoggio del banchiere J.P. Morgan, ma il secondo, appoggiato da Tesla, troverà pesanti difetti nel sistema a corrente continua di Edison, puntando su quella alternata, scatenando una vera e propria guerra. Nel cast, ci sono anche Katherine Waterston, Tom Holland, Matthew Macfadyen e Tuppence Middleton.

Presentata per la prima volta al Festival di Toronto del 2017, la pellicola è stata scritta da Michael Mitnick mentre la direzione della fotografia è di Chung-hoon Chung. Il montaggio è stato curato da David Trachtenberg invece le spettacolari scenografie e gli accurati costumi sono creazioni, rispettivamente, di Jan Roelfs e Michael Wilkinson. Le musiche sono state composte dalla coppia formata da Volker Bertelmann e Dustin O'Halloran. “Edison – L’uomo che illuminò il mondo” sarà distribuito nelle nostre sale a partire dal prossimo 18 luglio. Non perdetelo.

La trama

Alfonso Gomez-Rejon racconta la storia della competizione epica e spietata tra i due più grandi inventori dell’era industriale per stabilire quale dei due sistemi elettrici avrebbe dominato il nuovo secolo. Thomas Edison, sostenuto da J.P. Morgan, abbaglia il mondo illuminando Manhattan, ma George Westinghouse, aiutato da Nikola Tesla, riuscì ad individuare alcuni pesanti difetti nel sistema a corrente continua di Edison. Scatenando una vera “guerra della corrente”, Westinghouse e Tesla puntano tutto sul sistema a corrente alternata, una scelta rischiosa e pericolosa.

Il cast

Benedict Cumberbatch (Thomas Edison) è diventato noto grazie al ruolo di Sherlock Holmes nella serie tv cult “Sherlock” e del mitico Dottor Strange nei film dell’Universo Cinematografico Marvel. Tra i suoi film più noti ci sono “12 anni schiavo”, “The Imitation Game” e “La talpa”. Michael Shannon (George Westinghouse) ha sfiorato l’Oscar per ben due volte per i ruoli in “Revolutionary Road” e “Animali Notturni” invece Nicholas Hoult (Nikola Tesla) ha iniziato la sua carriera da giovanissimo con “About a Boy”(2002), accanto a Hugh Grant, poi è stato La Bestia nella saga degli “X-Men” e l’abbiamo visto anche nel pluripremiato “La favorita”, di Yorgos Lanthimos. Il resto del cast comprende: Tom Holland (Samuel Insull), Katherine Waterston (Marguerite Westinghouse), Tuppence Middleton (Mary Edison), Matthew Macfadyen (J.P. Morgan) e Damien Molony (Bourke Cockran).

Le curiosità sul film che dovete sapere

1. Jake Gyllenhaal, inizialmente, era stato scelto al posto di Benedict Cumberbatch per impersonare Thomas Edison, ma poi l’attore ha dovuto rinunciare per altri impegni.

2. Per Benedict Cumberbatch e Tom Holland si tratta della terza volta insieme sullo stesso set. I due, infatti, hanno già girato “Avengers: Infinity War”(2018) e “Avengers: Endgame”(2019), nei panni di Dottor Strange e Spider-Man.

3. I diritti di distribuzione del film sono stati acquistati dalla 101 Studios dopo la chiusura della The Weinstein Company, successiva al caso che ha travolto Harvey Weinstein.