13 Maggio 2015
14:08

Noomi Rapace sarà Maria Callas nel film tratto da un libro di Alfonso Signorini

Verrà girato un nuovo film biografico sul celebre soprano, incentrato sulla infelice storia d’amore con Aristotele Onassis e ispirato al libro di Alfonso Signorini “Troppo fiera, troppo fragile. Il romanzo della Callas”. Nei panni dell’icona della lirica ci sarà l’attrice svedese Noomi Rapace, nota per “Prometheus” e “Uomini che odiano le donne”.
A cura di Valeria Morini

La vita della celeberrima cantante lirica Maria Callas torna al centro di un film, il biopic "Callas", che verrà presentato in questi giorni al Mercato ufficiale del Festival di Cannes. A interpretare il soprano greco sarà l'attrice svedese Noomi Rapace, resa popolare a livello internazionale grazie al ruolo della iconica hacker Lisbeth Salander nella trilogia thriller "Uomini che odiano le donne", "La ragazza che giocava con il fuoco"  e "La regina dei castelli di carta". 36 anni, la diva nordica è ormai molto attiva a Hollywood, dove ha interpretato tra l'altro "Prometheus" di Ridley Scott, "Sherlock Holmes – Gioco di ombre" di Guy Ritchie e "Child 44- Il bambino numero 44", attualmente in sala.

Al centro di "Callas" ci sarà ovviamente, oltre alla carriera artistica della cantante, anche la sua infelice vita sentimentale e l'amore tormentato con il magnate Artistotele Onassis. Ispirato al libro biografico scritto da Alfonso Signorini "Troppo fiera, troppo fragile. Il romanzo della Callas", il film sarà prodotto dall'italiana De Angelis Group di Guido, Nicola e Marco De Angelis, in collaborazione con case di produzione inglesi e americane. Regia e sceneggiatura saranno curate dalla neozelandese Niki Caro, regista di "La ragazza delle balene". Una produzione internazionale e multiculturale, insomma, per rendere omaggio a quella che è stata forse  il più grande soprano del Novecento.

Nel passato, diverse attrici hanno dato volto a Maria Callas sul piccolo e grande schermo. Nel film per la tv del 1988 "Onassis: l'uomo più ricco del mondo", l'artista è stata interpretata da Jane Seymour (la star di "La signora del West"), mentre in "Callas Forever" di Franco Zeffirelli (2002)  l'ha impersonata Fanny Ardant. Nel 2005 è andata in onda la fiction "Callas e Onassis" con Luisa Ranieri e il recente "Grace di Monaco" (2014) ha visto Paz Vega calarsi nei panni della splendida ma sfortunata icona della musica lirica.

Il Grande Fratello (senza) Vip, Alfonso Signorini spiega perché
Il Grande Fratello (senza) Vip, Alfonso Signorini spiega perché
Maria De Filippi ha ritoccato il viso? Signorini:
Maria De Filippi ha ritoccato il viso? Signorini: "È irriconoscibile, sembra Belén"
Katia Ricciarelli non sarà l’opinionista del prossimo Gf Vip, lo dichiara Alfonso Signorini
Katia Ricciarelli non sarà l’opinionista del prossimo Gf Vip, lo dichiara Alfonso Signorini
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni