24 Novembre 2014
22:28

“Pirati dei Caraibi 5”: Brenton Thwaites è la nuova spalla di Johnny Depp

Il giovanissimo attore australiano ha battuto l’agguerrita concorrenza di altri attori – tra i quali Ansel Elgort e Sam Claflin – e si è aggiudicato il ruolo del soldato britannico Henry, unica certezza nel cast, per il momento, assieme a Johnny Depp/Jack Sparrow.
A cura di Ciro Brandi

Manca ancora un po’ all’uscita nei cinema del quinto film della saga dei “Pirati dei Caraibi”, ma qualche tempo fa, vi abbiamo già dato degli indizi su quello che ci aspetta in quest’attesissima pellicola. Sappiamo già che la data è stata fissata al 7 luglio del 2017 e che Il titolo ufficiale è “Pirates of the Caribbean: Dead Men Tell no Tales” (letteralmente “Pirati dei Caraibi: I morti non parlano”). I registi sono Joachim Rønning e Espen Sandberg, mentre la sceneggiatura è stata affidata a Jeff Nathanson. Le riprese si svolgeranno in Australia e, oggi, è arrivata una notizia che stupirà i milioni di fan della saga. Sappiamo che Orlando Bloom è sempre stato molto apprezzato nel ruolo di Will Turner, al pari di Jack Sparrow/Johnny Depp, ma proprio oggi è stato reso noto che la produzione e i registi hanno scelto una nuova spalla da affiancare a Depp: l’attore australiano Brenton Thwaites.

Brenton Thwaites sarà Henry, un soldato britannico

Il 25enne Thwaites, di recente nelle nostre sale con lo sci-fi “The Giver – Il mondo di Jonas”, al fianco di Meryl Streep, ma apparso anche nel blockbuster “Maleficent”, con Angelina Jolie, nei panni del Principe Filippo, ha avuto la meglio su Ansel Elgort – star di “Colpa delle stelle” – e Sam Claflin, visto in “#ScrivimiAncora”, “Posh” e “Hunger Games: Il canto della rivolta – Parte 1”. Il giovane attore sarà, quindi, la spalla di Jack Sparrow, interpretando il ruolo del soldato britannico Henry. Il resto del cast è ancora top secret, anche se in rete si sono fatti i nomi di Javier Bardem e Christoph Waltz per il ruolo del villain. Le uniche certezze, ad oggi, sono rappresentate solo da Johnny Depp e Brenton Thwaites, ma si sa, le notizie viaggiano in fretta e, a breve, sapremo sicuramente qualcosa in più.

Un rappresentate di Johnny Depp smentisce il suo ritorno in Pirati dei Caraibi
Un rappresentate di Johnny Depp smentisce il suo ritorno in Pirati dei Caraibi
Johnny Depp: “Non tornerei a recitare in Pirati dei Caraibi nemmeno per 300 milioni di dollari”
Johnny Depp: “Non tornerei a recitare in Pirati dei Caraibi nemmeno per 300 milioni di dollari”
155 di Videonews
Johnny Depp e Pirati dei Caraibi, l'ex dirigente Disney:
Johnny Depp e Pirati dei Caraibi, l'ex dirigente Disney: "Potrebbe tornare ad essere Jack Sparrow"
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni