144 CONDIVISIONI
16 Aprile 2015
12:46

Sorrentino, Garrone e Moretti: viva l’Italia a Cannes

Non accadeva da 20 anni che tre film italiani si trovassero in concorso alla Croisette e quest’anno, così come avvenne negli anni dei Grand Prix de “Il Divo” e di “Gomorra” e “Reality”, c’è la sensazione che uno dei tre possa arrivare alla Palma d’Oro o almeno portare a casa un premio speciale.
144 CONDIVISIONI

Paolo Sorrentino, Matteo Garrone e Nanni Moretti sono in concorso al prossimo Festival di Cannes 2015. Non accadeva da 20 anni che tre film italiani si trovassero in concorso alla Croisette e quest'anno, così come avvenne negli anni dei Grand Prix de "Il Divo" e di "Gomorra" e "Reality", c'è la sensazione che uno dei tre possa arrivare alla Palma d'Oro, o almeno una viva speranza. Speriamo di portare a casa un po' di premi e lo meriterebbe senza'altro "Tale of Tales – Il Racconto dei Racconti", ambiziosa produzione internazionale di Matteo Garrone che può puntare su un cast incredibile, da Salma Hayek a Vincent CAssel, da John C. Reilly a Toby Jones. Il film è liberamente ispirato alla meravigliosa fiaba di Giambattista Basile, autore napoletano del XVII secolo, "Lo cunto de li cunti".

Non è da meno Paolo Sorrentino che, dopo "La Grande Bellezza", torna a fare un film internazionale. "Youth – La giovinezza" vede Michael Caine e Harvey Keitel tra i protagonisti, e ancora Jane Fonda, Rachel Weisz e Paul Dano. Il film racconta la storia di Fred e Mick, due amici di lunga data, il primo compositore e direttore d'orchestra in pensione, il secondo regista che è pronto a girare il suo ultimo film importante, entrambi vicini agli 80 anni, che si ritrovano in vacanza in un albergo sulle alpi.

Da oggi, 16 aprile, nelle sale italiane c'è il film di Nanni Moretti "Mia Madre". Il ruolo da protagonista è affidato a Margherita Buy, ma c'è lo stesso Moretti nel film. È la storia di una regista divisa tra un film da girare con un attore bizzoso, interpretato da John Turturro, e il capezzale della madre, interpretata da Giulia Lazzarini. In questo scenario, le liti con sua figlia ed una relazione amorosa che cade a pezzi. Nanni Moretti nel film è il fratello di Margherita Buy. Tre film diversi, tre possibilità di tornare con qualcosa di buono. Ci speriamo.

144 CONDIVISIONI
Cannes 2015:
Cannes 2015: "Garrone, Moretti e Sorrentino sarebbero stati esclusi dai premi"
Sorrentino, Moretti e Garrone: in concorso a Cannes c’è l’Italia che pensa in grande
Sorrentino, Moretti e Garrone: in concorso a Cannes c’è l’Italia che pensa in grande
5 motivi per cui Sorrentino, Garrone e Moretti non hanno vinto a Cannes
5 motivi per cui Sorrentino, Garrone e Moretti non hanno vinto a Cannes
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni