24 Dicembre 2015
14:45

Tarantino ha scelto: “Il miglior film del 2015 è Mad Max: Fury Road”

Il grande regista, che a gennaio sarà nelle nostre sale con “The Hateful Eight”, ha dichiarato che il suo film preferito del 2015 è “Mad Max: Fury Road”, diretto da Frank Miller, con Tom Hardy e Charlize Theron. Nonostante i pregiudizi e le aspettative altissime, la pellicola di Miller lo ha entusiasmato e Hardy non gli ha fatto rimpiangere Mel Gibson.
A cura di Ciro Brandi

Quentin Tarantino, quest’anno, è stato impegnatissimo nella preparazione della sua ultima e attesa pellicola, “The Hateful Eight” (nelle nostre sale l’8 gennaio 2016), e non ha avuto tempo di vedere tutti i film che desiderava. Tuttavia, il grande regista ha scelto la sua pellicola preferita del 2015. Intervistato dal magazine francese “Première”, Tarantino ha dichiarato che è rimasto estasiato dalla visione di “Mad Max: Fury Road”, di George Miller, con Tom Hardy e Charlize Theron:

Ho ricevuto una copia di "Mad Max: Fury Road" in 35mm e l’ho vista a casa mia. Me l’hanno data per tutto il weekend e alla fine ho visto il film tre volte. Non lo avevo visto prima perché pensavo “Mad Max senza Mel Gibson? Scordatelo!” In un mondo nel quale Mel Gibson esiste, come puoi prendere Tom Hardy come protagonista? Volevo fare il ribelle su quel film, e #NotMyMax. Poi ho visto il film e “Ok, è pazzesco”, e lui è decisamente bravo, devo ammetterlo.

“Mad Max: Fury Road”, un successo planetario e pluripremiato

Si tratta di un grande attestato di stima anche perché Tarantino è un grandissimo amante di questo genere e, dunque, molto esigente. Nonostante i pregiudizi e le aspettative altissime, il film di Miller, che rivista la famosa saga di Mad Max, iniziata con “Interceptor” nel 1979 e continuata con “Mad Max – Oltre la sfera del tuono”, nel 1985, “Mad Max: Fury Road” l’ha convinto alla grande. Ma d’altronde, il regista fa parte di quei milioni di spettatori in tutto il mondo che hanno apprezzato il film, facendogli incassare ben 375.836.354 dollari. Un successo premiato anche dalla critica. Infatti, il film ha già vinto l’Empire Awards e il National Board of Review Awards come Miglior film dell’anno, ma è stato anche nominato a 2 Golden Globe (Miglior film drammatico e Miglior regista). Insomma, un clamore planetario che potrebbe portarlo dritto ai prossimi Oscar, in attesa del sequel, di cui non si conosce ancora una data d’uscita e il cui titolo dovrebbe essere “Mad Max: The Wasteland”.

 
Golden Globes 2016, tra le nomination Ennio Morricone per Tarantino e Mad Max a sorpresa
Golden Globes 2016, tra le nomination Ennio Morricone per Tarantino e Mad Max a sorpresa
Le 8 nomination come
Le 8 nomination come "Miglior film" agli Oscar 2016
È morto Vincent Gil, fu Nightrider nel film Mad Max
È morto Vincent Gil, fu Nightrider nel film Mad Max
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni