11 Novembre 2017
23:05

Anne Hathaway: il premio Oscar de “Il Diavolo veste Prada” e “Les Misérables” compie 35 anni

La star de “Il Diavolo veste Prada” è riuscita a portare a casa l’Oscar per il musical “Les Misérables”. Il 12 novembre compie appena 35 anni e ha già girato 27 pellicole tra cui “Pretty Princess”, “I segreti di Brokeback Mountain” e “Alice in Wonderland”. Per il 2018, ha già in cantiere altri 4 progetti, per la gioia di tutti i suoi fan.
A cura di Ciro Brandi

Occhi da cerbiatta, fisico da modella e un sorriso che l’ha fatta diventare la nuova Julia Roberts di Hollywood. Anne Hathaway il 12 novembre compie 35 anni e ha già girato 27 pellicole, conquistando il BAFTA, il Golden Globe e  l’Oscar come Migliore attrice non protagonista per il suo ruolo nel film “Les Misérables”, di Tom Hooper. La fama, però, è esplosa soprattutto grazie alla pellicola “Il Diavolo veste Prada”, dove recita accanto a Meryl Streep, dando prova di grandissimo talento e di una bellezza semplice ma unica. Nel suo curriculum ci sono anche altre pellicole di enorme seguito come: “Pretty Princess”, “I segreti di Brokeback Mountain”, “Amore & altri rimedi” e “Alice in Wonderland”.

L’esordio in “Get Real” e al cinema con “Pretty Princess”

L’attrice nasce a Brooklyn ma cresce nel New Jersey. Figlia dell’avvocato Gerald Hathaway e dell’attrice Kate McCauley, ha due fratelli, Michael e Tom. La mamma le infonderà la passione per il cinema e, infatti, dopo aver studiato al Barrow Group, di New York, debutta in televisione nella serie tv “Get Real”(1999) e nel 2001 è la protagonista al cinema di “Pretty Princess”, di Garry Marshall, recitando accanto alla grandissima Julie Andrews.

Il successo de “Il Diavolo veste Prada”

Dopo “L’altro lato del paradiso”(2001), di Mitch Davis e “Nicholas Nickleby”(2002), diretto da Douglas McGrath, da dimostrazione del suo talento canoro in “Ella Enchanted – Il magico mondo di Ella”(2004), di Tommy O’Haver, facendoci sognare ancora con la commedia sentimentale “Principe Azzurro cercasi”(2004), sempre per la regia di Marshall. La svolta drammatica arriva col film “Havoc – Fuori controllo”, di Barbara Hopple, in cui interpreta il ruolo di una ragazza con amicizie pericolose. Ang Lee le offre il ruolo della moglie di Jake Gyllenhaal nel meraviglioso “I segreti di Brokeback Mountain”(2005) ma il clamore mondiale lo raggiunge grazie al ruolo di Andrea Sachs nel blockbuster “Il Diavolo veste Prada”, di David Frenkel. La Hathaway recita con Meryl Streep ed Emily Blunt e viene letteralmente travolta dall’ammirazione dei fan e dei registi di tutto il mondo.

“Alice in Wonderland” e “Amore & altri rimedi”

Nel 2007, è Jane Austen in “Becoming Jane – Il ritratto di una donna contro”, diretto da Julian Arnold ed è con Steve Carell nella commedia “Agente Smart – Casino totale”(2008), di Peter Segal. Nello stesso anni, gira anche “Rachel sta per sposarsi”, di Jonathan Demme e “Passengers – Mistero ad alta quota”, per la regia di Rodrigo Garcia, seguiti poi dalla divertente commedia “Bride Wars – La mia migliore nemica”(2009), di Gary Winick. Il suo amico Garry Marshall la rivuole per arricchire ancora di più il cast della commedia sentimentale “Appuntamento con l’amore”(2010) mentre Tim Burton le affida la pare della svampita Mirana, la Regina Bianca nel film “Alice in Wonderland”, accanto a Johnny Depp. Nel 2010, invece, ci farà emozionare con la commedia sentimentale “Amore & altri rimedi”, dove tornerà a recitare accanto a Jake Gyllenhaal.

Catwoman ne “Il cavaliere oscuro” e l’Oscar per “Les Misérables”

Il visionario Christopher Nolan è un ammiratore della Hathaway e la volle fortemente per il ruolo di Selina Kyle/Catwoman nel premiato blockbuster “Il cavaliere oscuro – Il ritorno”, accanto a Christian Bale, Michael Caine, Gary Oldman e Tom Hardy. Ci penserà Tom Hooper a farle vincere l’Oscar come Migliore attrice non protagonista con l’intenso e difficile ruolo di Fantine nel musical “Les Misérables”(2012), premiato con 3 Oscar. Successivamente, appare nella commedia “Don Jon”(2012), di Joseph Gordon-Levitt e Nolan la rivuole anche per il suo sci-fi “Interstellar”(2014), affiancandola a Matthew McConaughey e Jessica Chastain.

Gli ultimi film e i progetti per il 2018

Gli ultimi film girati dall’attrice sono: “Lo stagista inaspettato”(2015), di Nancy Meyers, con Robert De Niro; il sequel “Alice attraverso lo specchio”(2016), per la regia di James Bobin e “Colossal”(2016), il fantasy con Jason Sudeikis, Dan Stevens, Austin Stowell e Tim Blake Nelson. Per il 2018, ha in cantiere ben 4 progetti: il thriller “O2”, di Christie LeBlanc; il dramma “Serenity”, di Steven Knight; la commedia “Nasty Women”, per la regia di Chris Addison e l’atteso “Ocean’s Eight”, di Gary Ross, con Cate Blanchett, Matt Damon, Dakota Fanning, Sarah Paulson, Sandra Bullock ed Helena Bonham Carter.

Roberto Benigni, “Il piccolo diavolo” da Oscar compie 65 anni
Roberto Benigni, “Il piccolo diavolo” da Oscar compie 65 anni
Kevin Kline: il premio Oscar di “Un pesce di nome Wanda” e “In & Out” compie 70 anni
Kevin Kline: il premio Oscar di “Un pesce di nome Wanda” e “In & Out” compie 70 anni
Il significato di Felicità di Al Bano e Romina, la hit che compie 35 anni
Il significato di Felicità di Al Bano e Romina, la hit che compie 35 anni
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni