2 Gennaio 2014
20:16

Box Office di Capodanno: “Un Boss in Salotto” batte i colossi americani

La nuova commedia di Luca Miniero ha battuto – a sopresa – i due colossi americani “The Butler” e “American Hustle”, incassando più di 1,5 milioni di euro.
A cura di Ciro Brandi

Il campione d’incassi di Capodanno è – un tantino a sorpresa – “Un Boss in Salotto”, la nuova commedia di Luca Miniero, con Luca Argentero, Rocco Papaleo e Paola Cortellesi. La pellicola ha incassato 1.503.349 euro solo nella giornata di ieri, molto probabilmente grazie al cast ben assortito, al plot curioso e al trailer martellante e divertente. A seguire, in seconda posizione, c’è il film d'animazione Disney, “Frozen – Il regno di ghiaccio”, con 1.004.702, e al terzo, l’attesissimo “Capitan Harlock 3D”, che ha racimolato 668.918 al debutto in sala.

I cinepanettoni non hanno mollato la presa neanche ieri, infatti, “Colpi di fortuna” è al quarto posto con 526.240 euro, mentre “Indovina chi viene a Natale”, di Fausto Brizzi  è in quinta posizione con 392.511 euro. Gli attesi colossi americani “American Hustle”, di David O. Russell e “The Butler – Un maggiordomo alla Casa Bianca” non hanno esordito al top: il primo ha incassato 367.426 euro, e si piazza in sesta posizione, mentre il secondo addirittura in decima con 271.128 euro. A completare la top ten troviamo “Un fantastico Via Vai” di Leonardo Pieraccioni con 343.266, e quindi settimo, mentre all’ottavo posto c’è il bellissimo “Philomena”, con 305.624 euro e in nona “I sogni segreti di Walter Mitty”, con Ben Stiller, he ha incassato 304.707.

"Un boss in salotto" domina al box office, quasi 4 milioni d'incasso
La regina Oprah Winfrey porta “The Butler” al top del box office statunitense
La regina Oprah Winfrey porta “The Butler” al top del box office statunitense
Il nuovo
Il nuovo "300" sbanca ai box office, bene anche Ozpetek
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni