Dal 12 settembre sarà nelle sale l’atteso “Sulla mia pelle”, film diretto da Alessio Cremonini, con protagonista Alessandro Borghi nei panni di Stefano Cucchi. La pellicola è stata applauditissima nella sezione “Orizzonti” del Festival di Venezia e adesso tocca al pubblico in sala decretarne o meno il successo anche al box office. Dal 13, invece, ci saranno “Gotti – Il primo padrino”, con un incredibile John Travolta; “The Equalizer 2 – Senza perdono”, sequel col premio Oscar Denzel Washington; “La profezia dell’armadillo”, trasposizione per il grande schermo del famoso libro a fumetti di Zerocalcare, diretto da Emanuele Scaringi e il sequel musicale “New York Academy – Freedance”, con Thomas Doherty.

“Sulla mia pelle”

La pellicola è incentrata sugli ultimi sette giorni di vita di Stefano Cucchi, una sola settimana che ha cambiato per sempre la vita della sua famiglia. Cucchi, geometra di 31 anni, è morto mentre si trovava in custodia cautelare a Regina Coeli e il suo misterioso decesso è diventato un caso mediatico e giudiziario che ha sconvolto e spaccato l'opinione pubblica.

“Gotti – Il primo padrino”

Kevin Connelly racconta la storia del gangster John Joseph Gotti che scalò i ranghi della mafia italiana di New York senza pietà. Dopo aver organizzato l’assassinio del suo capo a Manhattan, all’inizio degli anni ’80, Gotti diventò il capo della famiglia criminale dei Gambino. Connelly ripercorre gli eventi cruciali che hanno definito la sua carriera criminale durante gli anni ’70, e le conseguenze di quei giorni di gloria, il film presenta il ritratto di un uomo il cui percorso è stato segnato da violenza, ambizione e amore per la famiglia.

“Dog Days”

Nell’enorme metropoli di Los Angeles capita spesso che ci si incroci più volte senza mai arrivare a conoscersi o solamente a scambiarsi qualche parola. E’ quello che capita ai protagonisti del film. Elizabeth, ad esempio, è una giornalista bella e single che prova qualcosa per il nuovo co-conduttore ed ex star della NFL Jimmy Johnston e a darle consigli ci pensa Danielle, la terapeuta del suo cane, Danielle. Tara, invece, è una barista che si è presa una bella cotta per il Dottor Mike, un veterinario eccentrico ed affascinante mentre la sua amica Daisy, di mestiere dog-sitter, è innamorata di un cliente che non ha mai incontrato. C’è poi Garrett, proprietario del New Tricks Dog Rescue, che a sua volta è innamorato di Tara; la coppia formata da Ruth e Greg, in attesa di coppia di due gemelli, che non vuole lasciare il loro dispettoso cane allo scapestrato Dax, fratello di Ruth. Anche Grace e Kurt attendono l'arrivo della loro figlia adottiva Amelia, il cui destino si legherà a quello di Walter, un anziano vedovo che ha perso il suo carlino in sovrappeso. In suo aiuto, arriverà Tyler, il garzone di una pizzeria, che gli darà una mano a cercarlo.

“La profezia dell’armadillo”

Zero è un disegnatore di 27 anni che vive a Rebibbia, precisamente nella Tiburtina Valley. Non avendo un lavoro fisso, il ragazzo da anche ripetizioni di francese, cronometra le file dei check-in all’aeroporto e crea illustrazioni per gruppi musicali punk indipendenti. La sua vita scorre sempre uguale ma quando torna a casa lo aspetta la sua coscienza critica, un Armadillo, che con conversazioni al limite del paradossale, lo aggiorna su cosa succede nel mondo. A tenergli compagnia nelle sue peripezie quotidiane, c’è anche l’amico d’infanzia Secco. A sconvolgergli la vita, però, arriva la notizia della morte di Camille, una compagna di scuola e suo amore adolescenziale mai dichiarato. Ciò lo costringe ad affrontare l’incomunicabilità, i dubbi e la mancanza di certezze della sua generazione.

“New York Academy – Freedance”

L’affascinante e talentuoso coreografo Zander Raines innesca inconsapevolmente la gelosia del pianista Charli quando sceglie la straordinaria ballerina contemporanea Barlow come musa ispiratrice del suo nuovo spettacolo di Broadway: Free Dance. Le loro vite cambieranno totalmente proprio dal momento in cui saranno scelti per prendere parte allo show più importante di New York ma dovranno fare anche i conti con i loro sentimenti.

“The Equalizer 2 – Senza perdono”

L’ex agente della CIA Robert McCall si è ritirato e vive normalmente la sua vita in un complesso urbano del Massacchussetts. Ora lavora come autista ma non perde occasione per aiutare sempre i più deboli. Un giorno, però, McCall riceve la notizia dell’uccisione della sua vecchia amica ed ex collega Susan, avvenuta a Bruxelles. Da quel momento, la sua sete di vendetta riemergerà  con una forza dirompente e non avrà fine fincheè non troverà i suoi assassini.