Arriva nelle nostre sale l’atteso “Glass”, il sequel/crossover di “Unbreakable – Il predestinato”(2000) e “Split”(2017), diretto da M. Night Shyamalan, con James McAvoy, Bruce Willis e Samuel L. Jackson. Ma al cinema ci saranno anche la commedia “L’agenzia dei bugiardi”, diretta da Volfango De Biasi con protagonisti Giampaolo Morelli, Paolo Ruffini e Herbert Ballerina; “Maria Regina di Scozia”, con Saoirse Ronan e Margot Robbie e la favola moderna “Mia e il leone bianco”, che porterà sicuramente al cinema spettatori di tutte le età.

“Glass”

Dopo gli eventi di “Split”, David Dunn insegue la personalità sovrumana di Kevin Wendell Crumb, nota come la Bestia, in una serie di incontri sempre più intensi. Il tutto avviene mentre l'oscura presenza di Elijah Price, soprannominato l'Uomo di Vetro, emerge come l'orchestratore che detiene i segreti più reconditi di entrambi gli uomini e potrebbe manipolarmi a suo piacimento.

“L’agenzia dei bugiardi”

“Meglio una bella bugia che una brutta verità” è il motto dell’agenzia di alibi perfetti messa su dai tre amici Fred, Diego e Paolo. La situazione di complica quando Fred s’innamora di Clio, paladina della sincerità, alla quale non dice qual è il suo vero lavoro quindi non può svelare qual è il suo vero lavoro. Un giorno, però, Fred scopre che il padre di Clio, Alberto è un suo cliente, che si è rivolto all’agenzia per nascondere alla moglie Irene una scappatella con la giovane amante Cinzia. Per una distrazione dello stesso Alberto, si ritroveranno in vacanza tutti insieme: Irene, Clio, Alberto e Cinzia in una situazione al limite del surreale.

“Maria Regina di Scozia”

Josie Rourke racconta la turbolenta vita di Maria Stuarda, regina di Francia a 16 anni e già vedova a 18. Maria respinge le pressioni che la vorrebbero vedere risposata e decide di tornare nella natia Scozia per riprendere la corona che le spetta di diritto. Dalla nascita, Maria ha come rivale al trono Elisabetta I, regina di Inghilterra. Maria combatte per prendere la guida del regno e per raggiungere i propri obiettivi, le due regine prendono scelte molto differenti su matrimonio e figli. La reputazione di Maria è sotto il continuo attacco dei propri nemici, pronti a costruire castelli di bugie sulla sua condotta sessuale. Tradimenti, ribellioni e cospirazioni che tramano nelle rispettive corti, portano alla rottura definitiva fra le due cugine, lasciando a entrambe un costo salato da pagare.

“Mia e il leone bianco”

Fin da bambina, Mia stringe una straordinaria amicizia con Charlie, un leoncino bianco nato nell’allevamento di felini dei genitori in Sudafrica. Per anni i due crescono insieme e condividono ogni cosa. Ormai 14enne, Mia scopre che il suo incredibile legame con Charlie, divenuto uno splendido esemplare adulto, potrebbe finire da un momento all’altro perché suo padre ha deciso di vendere il raro esemplare ad un gruppo d’insospettabili bracconieri. La ragazza, allora, deciderà di scappare con Charlie per portarlo alla riserva di Timbavati, dovrà potrà salvarsi.