32 CONDIVISIONI

Dalla tv al cinema, ecco come sono cambiati i supereroi

L’epoca dei revival ha coinvolto anche i supereroi. Dalle prime apparizioni televisive all’arrivo nei cinema, però, i più famosi paladini della giustizia sono decisamente cambiati rispetto alle origini.
Entra nel nuovo canale WhatsApp di Spettacolo Fanpage.it
A cura di Noemi Sellitto
32 CONDIVISIONI
Immagine

L'epoca dei supereroi tarda a morire. Cavalieri senza macchia e senza paura, le loro imprese continuano a conquistare piccolo e grande schermo. Tuttavia, in un momento storico in cui i revival sono in costante aumento, vale la pena ricordarne le prime apparizioni. Divisi tra Marvel e Dc Comics, infatti, persino i loro costumi hanno subito alcune modifiche nel corso degli anni.

Che sia per l'innovazione tecnologica o per l'inevitabile scorrere del tempo, i paladini della giustizia sembrano essere diventati più moderni rispetto alle origini televisive. Ma in cosa si differenziano dai loro antenati? Da Batman a Superman, fino ad arrivare al terribile Joker, ecco come sono cambiate le star dei fumetti nei loro adattamenti per il cinema.

I nomi degli attori dei supereroi ieri e oggi

Dopo il successo di Captain America: Civil War e a pochi mesi dall'uscita nelle sale di Suicide Squad, sembra opportuno tornare a parlare ancora una volta di supereroi. Confrontandoli con le loro prime comparse televisive, infatti, i giustizieri più amati dal pubblico hanno subito delle trasformazioni abbastanza radicali, oltre che dei significativi passaggi di testimone. Il primo Batman, ad esempio, era interpretato da Lewis G. Wilson nella serie del '43. L'attore non aveva un fisico prestante, per questo indossava una cintura sotto al petto e non in vita come adesso. Ora, invece, nei panni del cavaliere oscuro c'è un muscoloso Ben Affleck, apparso di recente in Batman V Superman: Dawn of Justice.

Se Batman ha subito un simile cambiamento, come non soffermarsi anche su quello del suo principale rivale, il Joker. Portato sul piccolo schermo nel '60 da Cesar Romero, aveva un cerone bianco spalmato in volto per coprirne i baffi. Dopo la magistrale interpretazione di Heath Ledger, al suo posto è subentrato Jared Leto, tatuato e con uno stile decisamente più punk.

Tra tutti, però, il più iconico tra i supereroi resta sempre Superman. Già Kirk Alyn era stato in grado di fare un ottimo lavoro nella serie per la tv del '48. Con il suo costume aderente e la classica "S" sul petto, ha spianato la strada persino al suo ultimo interprete, Henry Cavill. Cambiamenti di costume, invece, per la bella Wonder Woman. Dopo il debutto del '75 con la Miss Mondo Lynda Carter, infatti, il suo travestimento a stelle e strisce è diventato un'armatura, ora che Gal Gadot è stata scelta per ricoprirne il ruolo.

Non è toccata la stessa sorte a Supergirl, che dall'esordio con Helen Slater in un film per la tv del '75 alla recente serie con Melissa Benoist continua ad indossare lo stesso completo. Quello che, però, ha subito una trasformazione radicale è stato certamente Hulk che, grazie ai moderni effetti speciali, è diventato più mostruoso. La pittura verde e la parrucca stepposa di Lou Ferrigno nella versione televisiva del '70, infatti, non hanno nulla a che vedere con il terribile Bruce Banner di Mark Ruffalo. Di certo la creatività dell'epoca era un'altra cosa, ma con il digitale tutto è diventato più credibile, persino i supereroi.

32 CONDIVISIONI
Perché i Gemelli DiVersi sul palco di Sanremo erano solo due: come è cambiata la band negli anni
Perché i Gemelli DiVersi sul palco di Sanremo erano solo due: come è cambiata la band negli anni
20 attori che hanno interpretato Gesù al cinema e in tv
20 attori che hanno interpretato Gesù al cinema e in tv
Gesù sullo schermo: gli attori che hanno interpretato Cristo tra cinema e tv (FOTO)
Gesù sullo schermo: gli attori che hanno interpretato Cristo tra cinema e tv (FOTO)
autopromo immagine
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni
api url views