24 Giugno 2014
21:32

Don Johnson sulla figlia Dakota: “Sarà spettacolare in 50 sfumature di grigio”

L’attore, icona del cinema e delle serie tv degli anni ’80 e ’90, è orgogliosissimo di sua figlia Dakota, che sarà la bella Anastasia Steele in “50 sfumature di grigio”, ma ha anche affermato che non andrà assolutamente a vedere il film.
A cura di Ciro Brandi

Lui è l’icona del cinema e della televisione degli anni ’80 e ’90, indimenticabile nei panni del sexy detective Sonny Crockett della serie tv “Miami Vice”. Lei è una giovane star di 25 anni che, a dispetto dell’età, ha già un buon curriculum alle spalle e sarà la protagonista dell’atteso adattamento cinematografico di “50 sfumature di grigio”, best-seller di E.L. James, con l’affascinante Jamie Dornan, nei panni di Christian Grey. Stiamo parlando di Don e Dakota Johnson, padre e figlia, uniti da un amore immenso e anche da una fortissima stima reciproca. Dakota è nata dalla relazione di Johnson con l’attrice Melanie Griffith, con la quale è stato sposato dal 1975 al 1976 e, nuovamente, dal 1989 al 1996. E proprio stamattina, l’attore, intervistato da Good Morning Britain ha affermato che la figlia renderà giustizia al ruolo di Anastasia Steele in “50 sfumature”:

Questa è l’azienda di famiglia. Questo è ciò che facciamo, e sono assolutamente certo che Dakota avrà a disposizione del materiale che molta gente potrà considerare inappropriato, ma lei lo trasformerà in qualcosa di spettacolare.

Don Johnson orgoglioso di sua figlia Dakota, ma non vedrà “50 sfumature di grigio

Don Johnson, che ultimamente abbiamo visto nella commedia “Tutte contro lui – The Other Woman”, come la maggior parte dei papà, è orgogliosissimo della carriera che sta intraprendendo sua figlia. Dakota, infatti, è già apparsa in film di grande successo al botteghino come "The Social Network", “21 Jump Street” e “Need for Speed”, ma riguardo “50 sfumature di grigio”, il suo noto papà è stato chiaro, non andrà a vederlo:

Parlando da padre orogoglioso e professionista del settore, posso dirvi che Dakota è un’attrice di talento e questa sarà solo una parte di una lunga serie di strabilianti performance della sua carriera. Non vedrò il film semplicemente perché non è un film che vedrei. Non ho mai visto “The Vampire Diaries”, “Twilight” perché si tratta di una categoria di film che non m’interessa.

Nessuno riferimento, quindi, alle scene scabrose che sua figlia dovrà interpretare, e neanche alle foto hot che circolano in rete da un bel po’. Ma d’altronde si sa, “50 sfumature di grigio” sarà il caso cinematografico del 2015 (uscirà il 14 febbraio) e tutto il mondo parlerà di Dakota, anche se per ora, sono state rivelate solo la foto della chiave della Stanza dei Giochi e quella di Jamie Dornan nei panni di Christian Grey. Ma nel futuro della Johnson non ci saranno solo Mr. Grey e i suoi giochi perversi. L’attrice, infatti, è già al lavoro col regista Scott Cooper per il film “Black Mass”, dove reciterà al fianco di Johnny Depp e Benedict Cumberbatch. E il famoso papà? Attualmente è impegnato sul set della serie tv “From Dusk Till Dawn”, e, sempre in USA, ha riscosso un buon successo col thriller “Cold in July”, diretto da Jim Mickle.

Melanie Griffith: “Mia figlia Dakota non vuole che veda 50 sfumature di grigio”
Melanie Griffith: “Mia figlia Dakota non vuole che veda 50 sfumature di grigio”
"50 sfumature di grigio", il trailer ufficiale
373.511 di Spettacolo Fanpage
Dakota Johnson e Jamie Dornan, i progetti futuri delle star di “50 sfumature”
Dakota Johnson e Jamie Dornan, i progetti futuri delle star di “50 sfumature”
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni