15 Ottobre 2015
17:48

Esordio timido per Suburra: battuto da Hotel Transylvania 2 e Inside Out

A 24 ore dall’esordio in sala, il crudo film di Stefano Sollima sulle malefatte di Mafia Capitale non fa il botto ma si ferma al terzo posto tra gli incassi del 14 ottobre, dopo “Hotel Transylvania 2” e “Inside Out” (ufficialmente il film più visto del 2015 per numero di spettatori). La prova del nove per la pellicola con Amendola, Favino e Germano è attesa per il weekend: riuscirà il noir italiano a imporsi sui kolossal d’animazione?
A cura di Valeria Morini

"Suburra" è arrivato finalmente nelle sale italiane. L'esordio del film diretto da Stefano Sollima e dedicato ai torbidi scandali di Mafia Capitale è stato buono, ma non eccelso. Con 208 mila euro incassati nella sua prima giornata di programmazione (è uscito ieri, 14 ottobre), quello che è forse il film italiano più atteso in questa prima parte di stagione si ferma al terzo posto. Nemmeno la presenza di un cast comprendente nomi come Claudio Amendola, Pierfrancesco Favino e Elio Germano, oltre ai legami tra fiction e cronaca attuale (tramite l'omonimo romanzo di Giancarlo De Cataldo e Carlo Bonini), ha arrestato il superpotere dei film d'animazione "Hotel Transylvania 2" e "Inside Out", che hanno totalizzato rispettivamente 313 mila (3,9 milioni complessivi) e 228 mila euro (22,3 milioni).

Va detto, però, che questi dati vanno letti tenendo conto di un particolare importante: è in corso CinemaDays (dal 12 al 15 ottobre) e tutti i biglietti vengono venduti a tre euro. Un'iniziativa interessante per ogni spettatore medio, ma forse ancora di più per una famiglia composta da 3-4 persone (che è il classico target dei film d'animazione). Per capire veramente se "Suburra" può fare il botto al box office bisogna attendere il weekend, sebbene non sarà comunque facile lottare contro due colossi come i cartoon in questione.

Per la cronaca, la top five degli incassi di mercoledì chiude con "Sopravvissuto – The Martian" di Ridley Scott (199 mila euro, 5,2 milioni complessivi) e "Black Mass" con Johnny Depp (152 mila euro, 1,5 milioni).

Inside Out è il film più visto del 2015

Altro dato molto interessante registrato, è il nuovo record di "Inside Out". Il capolavoro Pixar è ufficialmente il film più visto del 2015 per numero di spettatori, con 3,55 milioni contro i 3,51 di "Minions". Ciononostante, quest'ultimo è ancora in testa quanto a incassi proprio perché, grazie a Cinema Days, in questi giorni gli ingressi costano meno. Lo spin off di "Cattivissimo me" dedicato ai simpatici omini gialli domina ancora la classifica con 23,1 milioni di euro incassati, ma "Inside Out" lo tallona con 22,3 milioni. È praticamente certo che nel fine settimana l'emozionante pellicola di Pete Docter si imporrà come miglior incasso dell'anno, a dimostrare che, una volta tanto, un grande film può essere anche un grande successo al botteghino.

 
Hotel Transilvania 2 spodesta Inside Out, è il film più visto della settimana
Hotel Transilvania 2 spodesta Inside Out, è il film più visto della settimana
Inside Out è il film Pixar che ha incassato di più in Italia
Inside Out è il film Pixar che ha incassato di più in Italia
Inside Out visto dall'esterno: ecco come sarebbe senza le emozioni
Inside Out visto dall'esterno: ecco come sarebbe senza le emozioni
120 di WebMix
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni