Data di uscita: 23 gennaio 2020
Durata: ND
Nazione: Italia
Genere: Drammatico
Distribuzione: Vision Distribution
Regia: Giuseppe Bonito
Cast: Valerio Mastandrea, Paola Cortellesi, Stefano Fresi, Valerio Aprea, Paolo Calabresi, Andrea Sartoretti, Massimo De Lorenzo, Gianfelice Imparato e Carlo de Ruggeri.

Giuseppe Bonito ha raccolto il testimone da Mattia Torre, scomparso prematuramente lo scorso 19 luglio, per portare nelle sale il suo Figli. La pellicola è incentrata sulla storia di Nicola (Valerio Mastandrea) e Sara (Paola Cortellesi), una coppia innamorata e felice. Sposati da tempo, hanno una figlia di sei anni e una vita senza intoppi, fino a quando l'arrivo del secondo figlio li farà scontrare con l'imprevedibile. Prodotto da Wildside, Vision Distribution, The Apartment, Figli approderà nei nostri cinema a partire dal prossimo 23 gennaio 2020.

Il compianto Mattia Torre ha scritto l’intera sceneggiatura e aveva scelto personalmente il protagonista maschile, Valerio Mastandrea, suo grande amico. La direzione della fotografia è di Roberto Forza. I costumi sono opera di Chiara Ferrantini. Appuntamento assolutamente imperdibile.

La trama

Nicola e Sara sono una coppia innamorata e felice. Sono sposati ormai da molti anni, si conoscono bene hanno una figlia di sei anni. La loro vita procede senza troppi intoppi, fino a quando l'arrivo del secondo figlio li farà scontrare con l'imprevedibile.

Il cast

Valerio Mastandrea (Nicola), nel 2019, è stato già al cinema con Domani è un altro giorno, Detective per caso e Il grande salto mentre Paola Cortellesi (Sara) l’abbiamo vista nella commedia Ma cosa ci dice il cervello? Il resto del cast è composto da: Stefano Fresi, Gianfelice Imparato, Andrea Sartoretti, Paolo Calabresi, Massimo De Lorenzo, Valerio Aprea e Carlo Luca De Ruggieri.

Le curiosità sul film che dovete sapere

1. Giuseppe Bonito è stato aiuto regista di Mattia Torre nel film Boris e nella fiction tv La linea verticale, tratta dal suo romanzo omonimo.

2. Mattia Torre aveva scritto per Valerio Mastandrea il monologo I figli invecchiano, che l’attore recitò durante lo show Sky E poi c’è Cattelan. In seguito, sviluppò da quelle poche righe l’idea del film Figli, ma la malattia, purtroppo, non gli ha permesso di portarlo a termine.

3. Paola Cortellesi e Valerio Mastandrea hanno già lavorato assieme in Nessuno mi può giudicare (2011).