Il fratello di Kevin Spacey è preoccupato per l'attore e teme che possa togliersi la vita dopo le accuse di molestie sessuali. Il divo di "House of Cards" è stato travolto da uno scandalo di proporzioni gigantesche che non solo ha compromesso (probabilmente in modo irrimediabile) la sua carriera, ma lo porterà in tribunale il 4 marzo a Nantucket, nel Massachusetts, per le presunte contro un ragazzo di 18 anni in un bar (un episodio risalente al 2016). Intervistato dal Sun, ha parlato Randy Fowler, fratello 63enne della star.

Sono preoccupato perché temo che potrebbe suicidarsi. Poi penso che è troppo narcisista e probabilmente non lo farebbe. Ma spesso restiamo sorpresi da ciò che le persone possono fare quando si trovano di fronte alla verità e non riescono ad affrontarla. Tutti i tuoi soldi non cureranno la tua anima guasta.

Il fratello di Spacey è convinto della sua colpevolezza

Randy Fowler, fratello maggiore dell'attore (il cui nome completo è Kevin Spacey Fowler), è un autista di limousine e sosia ufficiale del cantante Rod Stewart. Da circa dieci anni i due non si parlano. Stando alle sue dichiarazioni, sembra certo della colpevolezza di Spacey, tanto che sul tabloid britannico si è detto convinto che solo "l'uno per cento" delle vittime dell'attore si sarebbe fatto avanti per denunciarlo. Fowler ha esortato il celebre consanguineo ad "accettare la sua punizione" in tribunale, sostenendo che i giudici sarebbero stati addirittura troppo clementi con lui, permettendogli di tenere il passaporto dopo l'udienza preliminare.

La cosa giusta da fare è andare in tribunale a Nantucket a marzo e dichiararsi colpevole. Sii un uomo e accetta la tua punizione per quello che hai fatto. Non capisco perché non gli è stato tolto il passaporto. Non temono che mio fratello fugga in un Paese in cui non esiste l'estradizione?

Cosa rischia Kevin Spacey

Sono oltre 30 gli uomini che hanno accusato Kevin Spacey di violenza abusi e molestie. Il problema più serio che deve affrontare è il processo a Nantucket, dopo la denuncia del giovane (figlio della anchor woman televisiva Heather Unruh) che sostiene di essere stato molestato durante un incontro casuale al Club Car, sull'isola del Massachusetts. Spacey si è dichiarato innocente ma, se le accuse dovessero essere provate, rischia fino a 5 anni di carcere.

L'inquietante storia del padre violentatore

Non è la prima volta che Fowler interviene pubblicamente per parlare del fratello. Dopo le prime accuse che travolsero Spacey costandogli la cacciata dal cast di "House of Cards", raccontò un aneddoto che potrebbe parzialmente giustificare il presunto comportamento criminale della star. Sembra che il padre dei due fosse un predatore sessuale e un violentatore recidivo. Lo stesso Randy sostiene di aver subito abusi e violenze dal genitore, per giunta politicamente vicino all'ideologia nazista.