12 Luglio 2016
22:40

“Jason Bourne”, Matt Damon torna nei panni dell’ex agente della CIA

Paul Greengrass torna a dirigere Matt Damon in questo quinto capitolo del franchise dedicato alle avventure dell’ex agente della CIA che, stavolta, si troverà costretto ad uscire dall’ombra, affrontando i fantasmi del passato e riuscendo ad ottenere le risposte che ha sempre cercato sulla sua identità. Nel cast ci saranno Tommy Lee Jones, Vincent Cassel, Julia Stiles e Alicia Vikander.
A cura di Ciro Brandi

Per la gioia di milioni di fan, Matt Damon sta per tornare nei panni di Jason Bourne, l’ex agente della CIA nato dalla penna dello scrittore Robert Ludlum – che ha già interpretato nei primi tre film della saga, “The Bourne Identity”(2002), “The Bourne Supremacy”(2004) e “The Bourne Ultimatum”(2007). In cabina di regia c’è il suo amico Paul Greengrass, director degli ultimi due capitoli girati da Damon. L’attore riprende il suo ruolo dopo la “pausa” del 2012, quando Jeremy Renner ha girato “The Bourne Legacy”, per la regia di Tony Gilroy, nei panni dell’agente Aaron Cross/Kenneth J. Kitsom. Damon sarà, quindi, il protagonista del quinto film del fortunatissimo franchise, sequel di “The Bourne Ultimatum”, del 2007 e, ad oggi, si sa ancora pochissimo riguardo la trama. E’ noto, comunque, che l’agente si troverà costretto ad uscire dall’ombra, affrontando i fantasmi del passato e riuscendo ad ottenere le risposte che ha sempre cercato sulla sua identità. I “cattivissimi” della pellicola dovrebbero essere Tommy Lee Jones e Vincent Cassel, mentre, sul fronte femminile, ritroviamo Julia Stiles e la new entry Alicia Vikander, giovane vincitrice del premio Oscar come Migliore attrice non protagonista per il bellissimo “The Danish Girl”. Paul Greengrass ha scritto la sceneggiatura con Christopher Rouse e, sfruttando al massimo il budget di 120 milioni di dollari, ha portato la produzione a Las Vegas, Londra, Berlino e a Washington. Sembra, invece, che le location greche siano state ricostruite a Tenerife perché il governo non avrebbe concesso i permessi per girare ad Atene. Insomma, aspettiamoci un film esplosivo e adrenalina a mille. La pellicola sarò nelle sale italiane a partire dal 1° settembre.

La trama

Paul Greengrass ci racconta la storia di Jason Bourne che, diversi anni dopo la sua scomparsa al termine di “The Bourne Ultimatum”, riemerge, inaspettatamente, in un momento in cui il mondo è totalmente allo sbando. Allo stesso tempo, un nuovo programma è stato creato per dargli la caccia mentre l’ex agente della CIA sta ancora cercando di trovare tutte le risposte sul suo passato e sulla sua famiglia.

Il cast

Il cast completo del film è composto da: Matt Damon (Jason Bourne), Julia Stiles (Nicky Parsons), Alicia Vikander (Heather Lee), Vincent Cassel (Asset), Tommy Lee Jones (Robert Dewey), Riz Ahmed (Aaron Kalloor), Ato Essandoh (Craig Jeffers), Scott Shepherd, Bill Camp (Smith) e Stephen Kunken (Baumen).

Le curiosità sul film che dovete sapere

1. Il personaggio di Jeremy Renner, Aaron Cross, non comparirà in questo quinto capitolo. Tuttavia, sarà protagonista di un altro sequel, di cui, al momento, non si conosce alcun dettaglio.

2. Questo di Greengrass è il primo film del franchise ad aver abbandonato la formula del titolo “The Bourne …”. Inizialmente, doveva intitolarsi “The Bourne Betrayal”, ma poi la produzione e il regista sono stati concordi su “Jason Bourne”.

3. Alicia Vikander ha già preso parte ad un altro spy movie. Si tratta di “Operazione U.N.C.L.E.”, diretto da Guy Ritchie, con Henry Cavill e Armie Hammer. La Vikander è Gaby Teller, figlia dell'ex scienziato nazista, Udo Teller.

4. Matt Damon e Vincent Cassel hanno già avuto modo di lavorare insieme nei blockbsuter “Ocean’s Twelve”(2004) e “Ocean’s Thirteen”(2007), ambientati sempre a Las Vegas.

5. I primi tre capitoli del franchise, con Matt Damon, sono riusciti ad incassare ben 945.500.00 milioni di dollari mentre, il quarto film con Jeremy Renner, ne ha incassati 276.144.750.

I 35 anni di Julia Stiles: da “Save the Last Dance” alla saga di “Jason Bourne”
I 35 anni di Julia Stiles: da “Save the Last Dance” alla saga di “Jason Bourne”
CineMust: i film da non perdere in uscita il 1° settembre
CineMust: i film da non perdere in uscita il 1° settembre
Tommy Lee Jones, il premio Oscar de “Il fuggitivo” festeggia 70 anni
Tommy Lee Jones, il premio Oscar de “Il fuggitivo” festeggia 70 anni
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni