320 CONDIVISIONI
11 Settembre 2021
20:15

L’événement vince il Leone d’Oro: tutti i premi della Mostra del Cinema di Venezia

La 78esima edizione del Festival di Venezia si è conclusa nella giornata di sabato 11 settembre 2021. Un festival che, finalmente, ha ripreso le sue fattezze originarie e si è tenuto in presenza. Ripristinato anche il red carpet e la conseguente parata di star giunte al Lido per immergersi in questi giorni dedicati alla settima arte. Il film che si è aggiudicato il Leone d’Oro è “L’evenement” di Audrey Diwan. Qui, di seguito, tutti i vincitori delle varie sezioni della kermesse.
A cura di Ilaria Costabile
320 CONDIVISIONI

Si è conclusa l'11 settembre la 78esima Mostra d'arte cinematografica di Venezia, la prima dopo la pandemia che ha acquisito nuovamente il sapore della normalità. Un Festival in sicurezza, ma in presenza che ha consentito anche il ripristino dell'amato red carpet, con conseguente sfilata di stelle accorse al Lido per presenziare alle varie anteprime dei film nelle molteplici sezioni che compongono il Festival. Tanti, quest'anno, i film italiani in concorso, ben cinque, che hanno riportato in auge la settima arte italiana. Da Mario Martone in concorso con "Qui Rido Io", Paolo Sorrentino con "È stata la mano di Dio" e Gabriele Mainetti con "Freaks Out", il grande schermo è tornato a risplendere della bravura dei registi italiani. Molti anche i titoli internazionali particolarmente attesi come "Spencer" di Pablo Larraìn, ma anche titoli fuori concorso come "Dune" e il suo cast spettacolare. In apertura, poi, il film "Madre Paralelas" di Predo Almodovar che ha accompagnato la cerimonia di premiazione di Roberto Benigni e il suo Leone d'oro alla carriera. Ecco, quindi, di seguito tutti i vincitori della Mostra del Cinema di Venezia.

I vincitori del Festival di Venezia 2021

Ventuno i titoli in lizza per l'ambito premio del Festival, assegnato quest'anno da una giuria d'eccezione, presieduta da Bong Joon Ho, in cui troviamo anche Chloe Zao, vincitori entrambi dell'Oscar per il miglior film, rispettivamente "Parasite" e "Nomadland" e anche di prestigiosi premi anche in Laguna. Nella giuria troviamo anche una componente nostrana con il regista Saverio Costanzo. Di seguito i premi del Concorso:

Leone d'oro al miglior film: L'evenement di Audrey Diwan

Leone d'argento – Gran premio della giuria: È stata la mano di Dio di Paolo Sorrentino

Leone d'argento – Premio speciale per la regia: The power of Dog di Jane Campion

Coppa Volpi per la migliore interpretazione maschile: John Arcilla per On the job: The Missing 8

Coppa Volpi per la migliore interpretazione femminile: Penelope Cruz per Madres Paralelas

Premio speciale della giuria: Il Buco di Michelangelo Frammartino

Premio per la miglior sceneggiatura: Maggie Gyllenhaal per "The Lost Daughter"

Premio Marcello Mastroianni: Filippo Scotti per "È stata la mano di Dio"

Premi Orizzonti Venezia 2021

La sezione Orizzonti della Mostra raccoglie film, documentari e cortometraggi che sono rappresentativi di nuove forme estetiche, espressive e cinematografiche. La giuria, piuttosto variegata, che ha assegnato i premi è formata da Jasmila Žbanić (regista, Bosnia), Mona Fastvold (regista, Norvegia), Shahram Mokri (regista, Iran), Josh Siegel (curatore al MoMA, Usa), Nadia Terranova (scrittrice, Italia).

Premio Orizzonti per il miglior film: Pilgrimai di Laurynas Bareisa

Premio Orizzonti per la migliore regia: Eric Gravel per Full Time

Premio Speciale della Giuria Orizzonti: El gran movimiento di Kiro Russo

Premio Orizzonti per la miglior interpretazione maschile: Kavich Neang per White Building

Premio Orizzonti per la migliore interpretazione femminile: Laure Calamy per A plein temps

Premio Orizzonti per la miglior sceneggiatura:

Premio Orizzonti per il miglior cortometraggio: Los Huesos di Cristóbal Leòn

Orizzonti Extra

Premio degli spettatori Armani Beauty: Il cieco che non voleva vedere Titanic di Teemu Nikki

A cui si aggiungono altre premiazioni collaterali assegnate durante la Biennale, ovvero:

Premio Leoncino d'Oro: Freaks Out di Gabriele Mainetti

Leone del Futuro – Premio Venezia Opera Prima “Luigi De Laurentiis”: Imaculat di Monica Stan, George Chiper-Lillemark

Gran Premio della Giuria per la migliore opera VR immersiva: Goliath: Playing with reality di Barry Gene Murphy, May Abdala

Miglior esperienza VR: Le bal de Paris de Blanca Li, di Blanca Li

Migliore storia VR: End of night di David Adler

Premi Settimana della Critica

Sette i film in concorso nella sezione dedicata esclusivamente alla Critica e che lascia spazio a registi emergenti che, quindi, portano le loro opere prime figlie di un lavoro concettuale e stratificato sulla realtà circostante, oltre che sul mezzo cinematografico. Tra i film in lizza anche "Mondocane" di Alessandro Celli con Alessandro Borghi. Qui, tutti i premi:

Gran Premio Settimana Internazionale della Critica: Zalava di Arsalan Amiri

Premio Circolo del Cinema di Verona: Erasing Frank di Gàbor Fabricius

Premio Mario Serandrei – Hotel Saturnia per il Miglior Contributo Tecnico: Eles transportan a morte di Helena Girón e Samuel M. Delgado

Premio al Miglior Cortometraggio: Inchei, di Federico Demattè.

Premio alla Migliore Regia: Inchei di Federico Demattè

Premio al Miglior Contributo Tecnico: L'incanto di Chiara Caterina

320 CONDIVISIONI
Roberto Benigni riceve il Leone d'Oro alla carriera: "Mi meritavo un gattino, ho avuto un Leone"
Roberto Benigni riceve il Leone d'Oro alla carriera: "Mi meritavo un gattino, ho avuto un Leone"
Jamie Lee Curtis presenta Halloween Kills e riceve il Leone d'oro alla Carriera: "Sono onorata"
Jamie Lee Curtis presenta Halloween Kills e riceve il Leone d'oro alla Carriera: "Sono onorata"
Venezia 78 in pillole: 5 cose da sapere sulla Mostra Internazionale del Cinema
Venezia 78 in pillole: 5 cose da sapere sulla Mostra Internazionale del Cinema
Lascia un commento!
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni