Il 29 agosto Ethan Hunt/Tom Cruise torna ad infiammare le sale con “Mission: Impossible – Fallout”, sesto capitolo dell’amatissima saga blockbuster che conquisterà a mani basse il botteghino di fine agosto. Stessa data di uscita per “Don’t Worry”, dramma biografico di Gus Van Sant in cui Joaquin Phoenix interpreta il ruolo del vignettista satirico e paraplegico John Callahan; “Mary Shelley – Un amore immortale”, con Elle Fanning nei panni dell’autrice del romanzo gotico “Frankenstein”; “Resta con me”, con Shailene Woodley e Sam Claflin, basato su fatti realmente accaduti e raccontati nell’omonimo libro scritto da Tami Oldham Ashcraft; “Lucky”, esordio alla regia dell’attore John Carroll Lynch con protagonista l’eccezionale Harry Dean Stanton, venuto a mancare nel 2017. Dal 30 ci sarà anche “Ritorno al Bosco dei 100 Acri”, nuovo live-action Disney con Ewan McGregor, Winnie The Pooh e i suoi amici.

“Mission: Impossible – Fallout”

La nuova missione di Ethan Hunt riparte da Belfast dove gli viene detto di recuperare una valigia di plutonio e stanare l’organizzazione che vuole impossessarsene. Hunt si metterà sulle tracce di John Lark, il finanziatore del rapimento di uno scienziato esperto in armi nucleari, e a Berlino ritoverà i suoi amici Benji e Luther. L’azione si posta a Parigi per mettere fine ai piani di Lark e incontrare l’intermediaria, la Vedova Bianca, ma l’imprevisto è sempre dietro l’angolo.

“Don’t worry”

John Callahan è un giovane attaccato alla vita, brillante e autoironico ma con un grave problema di alcolismo. A soli 21 anni rimane vittima di un tragico incidente stradale, causato da una sbornia notturna, che lo rende tetraplegico. Nonostante ciò, John non intende smettere di bere. Eppure, accetta di entrare in terapia, incoraggiato dalla sua ragazza, Annu e da un carismatico sponsor, Donnie. In questo contesto, Callahan scopre di avere un grande talento nel disegnare vignette satiriche e irriverenti. Ben presto i suoi lavori vengono pubblicati su un giornale, procurandogli un vasto numero di ammiratori in tutto il mondo e regalandogli nuove prospettive di vita.

“Lucky”

Lynch racconta la storia di Lucky, un 90enne ateo che ha sempre vissuto seguendo le proprie regole e infischiandosene del giudizio di coloro che vivono nella sua città ai margini del deserto. Dopo una caduta dal letto, però, l’uomo comincia a temere la morte e la solitudine ed è spinto verso un percorso di auto-esplorazione alla ricerca di ciò che spesso è irraggiungibile: l'illuminazione.

“Mary Shelley – Un amore immortale”

La pellicola è incentrata sulla storia di Mary Wollstonecraft Godwin, autrice di "Frankenstein", e della sua relazione ardente e tempestosa con il poeta romantico Percy Bysshe Shelley. I due giovani legati da una chimica naturale e idee progressiste che vanno oltre i limiti della loro età e del loro tempo, dichiarano il loro amore reciproco alla famiglia che li ostacola e per questo fuggono insieme. A soli 18 anni, Mary è costretta a sfidare i tanti preconcetti contro l’emancipazione femminile, a proteggere il suo lavoro di scrittrice e forgiare la propria identità.

“Resta con me”

Tami e Richard sono due giovani innamorati che, salpati da Tahiti, sognano una vita di avventure insieme. Dopo pochi giorni, però, mentre sono nel bel mezzo dell’Oceano Pacifico, un impressionante uragano si abbatte sulla loro imbarcazione, lasciando Tami priva di sensi. Al suo risveglio, la donna trova la barca distrutta e il suo ragazzo gravemente ferito. Senza alcun mezzo di comunicazione e lontana settimane di navigazione dal porto più vicino, Tami deve confrontarsi con una straziante corsa contro il tempo per salvare se stessa e l’unico uomo che abbia mai veramente amato.

“Ritorno al Bosco dei 100 acri”

Christopher Robin è un uomo che si dibatte tra il suo stressante lavoro e la famiglia, composta dalla moglie Evelyn e dalla figlia Madeline, a cui dedica pochissimo tempo. Christopher ha quasi dimenticato la bellissima infanzia idilliaca trascorsa in compagnia di Winnie The Pooh, orsetto di pezza e dei suoi amicin al Bosco dei 100 Acri. Quando Winnie ricompare, la loro amicizia riprende immediatamente e toccherà proprio a loro aiutare Christopher a riscoprire le gioie della vita familiare, il valore dell'amicizia e ad apprezzare i semplici piaceri della vita.