Michael Myers sta per tornare nelle sale in “Halloween”, pellicola diretta da David Gordon Green che esce a 40 anni di distanza dal primo capitolo del 1978 che vedeva in cabina di regia il grande John Carpenter. Jeff Bridges e Chris Hemsworth, invece, sono tra i protagonisti di “7 Sconosciuti a El Royale”; di Drew Goddard. Al cinema troveremo anche le due commedie made in Italy “Achille Tarallo”, di Antonio Capuano, con Biaggio Izzo, Ascanio Celestini e Tony Tammaro e “Uno di famiglia”, nuova fatica di Alessio Maria Federici con Pietro Sermonti, Lucia Ocone e Nino Frassica; i drammatici “Disobedience” con Rachel Weisz e Rachel McAdams e “Euforia”, diretto da Valeria Golino con Riccardo Scamarcio e Valerio Mastandrea.

“Halloween”

Il famigerato ed efferato assassino mascherato Michael Yers, a distanza di 40 anni dopo la notte di Halloween del 1978, durante cui uccise tre ragazzi, evade dal carcere  dopo un incidente avvenuto proprio mentre si trovava nel furgone dell’istituto. Michael torna ad Haddonfield a persguitare ancora Laurie Strode, unica superstite di quella furia omicida. La donna si troverà a riaffrontare le sue paure e un Michael vecchio ma ancora altamente accecato dal desiderio di vendetta.

“7 Sconosciuti a El Royale”

1969. Sette estranei, ognuno con un passato da nascondere e un segreto da proteggere, s’incontrano all'El Royale sul lago Tahoe, un misterioso e fatiscente hotel al confine tra California e Nevada. Tra questi, ci sono un prete poco raccomandabile, una cantante, una femme fatale e un carismatico e fanatico leader. La notte del loro incontro sarà un momento decisivo. Infatti, tutti avranno un'ultima possibilità di redenzione prima che tutto vada in malora.

“Achille Tarallo”

Achille Tarallo è un autista di autobus, marito e padre appagato, ma con un sogno enorme: diventare famoso come il suo amatissimo Fred Bongusto. Con Cafè, il suo migliore amico, di solito canta ai matrimoni grazie ai lavori che gli procura il sedicente impresario Pennabic, con un repertorio denominato "Tamarro Italiano". In realtà, Achille, Cafè e Pennabic sono tre disgraziati che vivono in un quartiere popolare di Napoli pieno di colori e folklore. Un giorno, però, per Achille arriva l’occasione della vita che gli potrà forse permettere di realizzare il suo sogno.

“Disobedience”

La pellicola di Lelio è ambientata nella comunità ebraica ortodossa della Londra contemporanea è ha al centro la storia dell’emancipata e anticonformista Ronit che torna a casa in occasione dei funerali del padre. L’incontro con la più timida Esti, con cui ha aveva avuto un amore giovanile, ora sposata con suo cugino Dovid, riaccende una passione proibita

“Euforia”

Matteo è un giovane imprenditore di successo, spregiudicato, affascinante e dinamico. Suo fratello Ettore vive ancora nella piccola cittadina di provincia dove entrambi sono nati e dove insegna alle scuole medie. È un uomo cauto, integro, che per non sbagliare si è sempre tenuto un passo indietro, nell’ombra. Sono due persone all'apparenza lontanissime. La vita però li obbliga a riavvicinarsi e una situazione difficile diventa per i due fratelli l'occasione per conoscersi e scoprirsi sorprendentemente uniti, in un vortice di fragilità e tenerezza, paura ed euforia.

“Uno di famiglia”

Luca è un mite 40enne che insegna dizione. Un giorno, casualmente, salva la vita al suo allievo Mario, che sogna di fare l’attore. Il giovane, però, è anche il rampollo dei Serranò, una potente famiglia malavita calabrese che ora è in debito con Luca. Nella sua vita e in quella della fidanzata Regina, irrompono la spietata Zia Angela detta "Della Morte" e il capofamiglia Peppino Serranò. Fraintendimenti e avvenimenti tragicomici si susseguiranno nella storia coinvolgendo amici, conoscenti e nemici di Luca.