Sangue e terrore, urla di paura ed emozioni forti. I film horror, da sempre uno dei generi più amati e seguiti dal pubblico, capace di sopravvivere a qualsiasi moda, e di autorigenerarsi ogni volta per regalare nuovi brividi agli spettatori.
Vi sono diverse scuole di regia impegnate a “mettere paura” agli spettatori, cercando di scandagliare le ossessioni e le paure di chi, nonostante tutto, nonostante il sonno perso, nonostante le grida trattenute, puntualmente torna al cinema per vedere i tanto amati, terrificanti film horror!

TWITTER

Film horror

“The Bye Bye Man”: l’entità malefica dietro ai crimini compiuti dall’uomo
“Personal Shopper”: Kristen Stewart divisa tra moda e presenze spettrali
“Scappa – Get Out”: l’horror che è già diventato un caso cinematografico
“Autopsy”, l’horror più inquietante dell’anno
“La cura dal benessere”: il thriller-horror psicologico di Gore Verbinski
“Incarnate”: Aaron Eckhart esorcista delle menti dei posseduti
“Shut In”, l’atteso thriller soprannaturale con Naomi Watts
Horror e adolescenza: sei motivi per cui ci piace avere paura
Persino gli horror sono più realistici degli action movie. Ecco 4 motivi