I premi Oscar Mel Gibson e Sean Penn sono i protagonisti dell’atteso “Il Professore e il Pazzo”, diretto da P.B. Shemran. Al cinema, però, ci saranno anche la commedia “Scappo a casa”, con Aldo Baglio; l’intenso “Ed è subito sera”, basato sulla storia di Dario Scherillo, vittima innocente della camorra; il commovente “A un metro da te”, con Cole Sprouse e Haley Lu Richardson; “Instant Family”, con Mark Wahlberg; il dramma storico “La conseguenza”, con una straordinaria Keira Knightley; “La mia seconda volta”, basato sulla storia di Giorgia Benusiglio, giovane che rischiò la vita per una pasticca d’ecstasy; l’action-thriller “Peppermint – L’Angelo della Vendetta”, con Jennifer Garner e “Ricordi?”, il nuovo film di Valerio Mieli con Luca Marinelli e Linda Caridi.

“Il Professore e il Pazzo”

Il Professor James Murray deve redigere il primo dizionario al mondo che racchiuda tutte le parole di lingua inglese. Per far ciò, avrà l’idea di coinvolgere la gente comune invitandola a mandare via posta il maggior numero di parole possibili. Proprio quando si ritrova ad un punto morto riceve la lettera di William Chester, un ex professore ricoverato in un manicomio perché giudicato malato di mente. Le migliaia di parole che il Dr. Chester sta mandando via posta sono talmente fondamentali per la compilazione del dizionario che i due formeranno un’insolita alleanza che si trasformerà in una splendida amicizia.

“Scappo a casa”

La trama ruota intorno alle rocambolesche avventure di Michele, un uomo il cui unico obiettivo di vita è apparire. Michele cerca con tutto se stesso, quasi ossessivamente, di far colpo sulle belle donne attraverso l'ostentazione di ricchezza e lussi. È un assiduo frequentatore dei social network, che gli permettono di alterare la propria immagine e di diffondere quella a lui desiderata. Conduce una vita superficiale che lo costringe alla solitudine e che lo rende intollerante a qualunque forma di diversità: se non sei un italianissimo maschio alfa abbronzato, con capelli foltissimi e fisico palestrato, se non frequenti donne bellissime e non hai un Rolex e una macchina di lusso, sei disprezzabile e da allontanare come la peste. Ingabbiato in pregiudizi e cliché, la vita però gli riserverà una bella vendetta. Un viaggio a Budapest per questioni lavorative lo porterà a vivere incidenti tragicomici da cui scaturiranno incontri bizzarri ed impreviste avventure che gli cambieranno per sempre la vita.

“Ed è subito sera”

Sullo sfondo di una piccola piazza di spaccio alle falde del Vesuvio s’incrociano i sogni e le speranze di tre famiglie di diversa estrazione sociale, quella di Dario, onesta e laboriosa, che vuole rinnovare i saloni della scuola guida di loro proprietà, quella del Magistrato De Martino che vorrebbe estirpare il cancro della camorra e mettere fine alla faida tra i clan di don Tonino e del Talebano e quella del Muccuso, un codardo boss in ascesa. E talvolta basta un niente, una piccola modifica allo scenario e i sogni e le speranze vengono spazzati via.

“A un metro da te”

Stella e Will sono due 17enni che si conoscono nell’ospedale dove sono entrambi ricoverati perché affetti da fibrosi cistica. Tra i giovani scocca subito la scintilla dell’amore ma la malattia li costringe a stare sempre a due metri di distanza per non rischiare di trasmettersi batteri che potrebbero compromettere le cure. Una storia sul potere dell’amore che lotta contro il tempo e lo spazio.

“Instant Family”

I coniugi Pete e Ellie Wagner, dopo un po' di tentennamenti, iniziano a considerare l'opzione di adottare un bambino e così decidono di iscriversi a un corso di formazione per genitori adottivi. Due assistenti sociali, Karen e Sharon, guidano gli speranzosi genitori e gli fanno conoscere alcuni bambini e adolescenti. L’attenzione di Ellie viene rapita da Lizzy, una ragazza che le dice, senza mezzi termini, che nessuno vuole più adottare gli adolescenti. Colpita da quell’affermazione, la donna viene a sapere che la mamma di Lizzy è una tossicodipendente e che era in prigione per aver incendiato la sua casa. Ma non solo. Lizzy ha altri due fratelli più piccoli, Juan e Lita. Dopo un primo burrascoso incontro, Pete e Ellie decidono di prenderli tutti a casa loro. Da quel momento, ne succederanno di tutti i colori.

“La conseguenza”

Germania 1946. Rachael Morgan arriva tra le rovine di Amburgo nel corso di un rigido inverno per ricongiungersi con il marito Lewis, un colonnello britannico incaricato di ricostruire la città distrutta dalla guerra. Mentre si avviano verso la loro nuova abitazione, Rachael rimane sorpresa dall'apprendere l'inaspettata decisione del marito: vivranno, infatti, insieme al precedente proprietario della casa, un vedovo tedesco, e alla problematica figlia dell'uomo. Le loro vite non saranno più le stesse.

“La mia seconda volta”

Giorgia è una 18enne vitale e creativa che brucia dalla voglia di finire la quinta liceo artistico ed evadere dalla provincia dove è cresciuta, la stessa in cui, per studiare all’Accademia di Belle Arti, si è ritirata Ludovica. Lei ha 23 anni e vuole diventare scenografa. Conosciutesi tramite il fratello di Mariachiara, le due ragazze scopriranno l'imprevedibilità del destino, tra amicizie profonde, amori inaspettati e sogni d’evasione accesi da una variopinta carovana sulle rive d’un lago. Troveranno il coraggio di affrontare le conseguenze delle loro scelte, perché nessuno è un’isola e il gesto di ognuno, nel bene o nel male, si riflette su tutti gli altri. Un viaggio verso l’età adulta che tocca le speranze, i timori, le difficoltà e le gioie di ogni percorso di crescita.

“Peppermint – L’Angelo della Vendetta”

Riley North, una moglie felice ed una madre modello, assiste impotente all’omicidio del marito e della figlia per mano di alcuni narcotrafficanti. Gli autori del brutale omicidio vengono catturati ma durante il processo, nonostante la sua testimonianza, le accuse vengono fatte cadere e gli assassini liberati grazie all’intervento di un giudice corrotto e di avvocati e poliziotti collusi. Quando Riley decide di vendicarsi, il suo obiettivo non saranno soltanto i carnefici della sua famiglia ma tutto il sistema, dalla giustizia americana ai potenti cartelli della droga.

“Ricordi?”

Il film racconta una lunga grande storia d'amore tra un uomo e una donna, esclusivamente attraverso i loro ricordi, filtrati o falsati dal passare del tempo, dai diversi punti di vista, dagli stati d'animo. I due si conoscono raccontandosi fantasiosi episodi d’infanzia, e anche il resoconto della festa in cui si incontrano è in due versioni diverse: lui la ricorda con malinconia, lei in modo spensierato. Negli anni, li vediamo insieme, divisi, innamorati tra loro o di altri, mentre lo sguardo di lui si trasforma e si alleggerisce, mentre quello di lei matura e si fa più complesso.