27 Marzo 2015
00:11

I magnifici 15: ecco le star di Hollywood che tutti i registi vogliono

Sono tutti giovanissimi, talentuosi e con alle spalle grandi film di successo. Alcuni di loro già hanno ricevuto un Oscar, un Golden Globe o anche solo una nomination, fatto sta che i maggiori registi del mondo li reclamano a gran voce e li vogliono a tutti i costi nei propri film. Scopriamoli insieme.
A cura di Ciro Brandi

Giovani, belli e, soprattutto, con talento da vendere. The Hollywood Reporter ha stilato una lista di 15 star del firmamento hollywoodiano che i registi stanno facendo a gara per avere nei propri film. Eddie Redmayne, Oscar come Migliore attore protagonista per “La teoria del tutto”, Lily James novella “Cenerentola”, Dakota Johnson e Ansel Elgort sono solo alcuni dei nomi che troverete di seguito, tutti attori sui quali sono puntati i più potenti riflettori del cinema in questo momento. Quali sono i vostri preferiti?

Eddie Redmayne

Fresco di Oscar per il bellissimo “La teoria del tutto”, l’attore britannico è stata anche uno dei protagonisti del pluripremiato musical “Les Misérables” e, recentemente, è apparso nello sci-fi “Jupiter – Il destino dell’Universo”, dei fratelli Wachowski. Attualmente, sta girando “The Danish Girl”, di Tom Hooper, dove sarà nei panni di un trans.

Chadwick Boseman

Il talentuoso attore, visto in “42- La vera storia di una leggenda Americana”, al fianco di Harrison Ford, e “Get On Up – La storia di James Brown”, è stato già assoldato dalla Marvel per portare sul grande schermo il supereroe “Black Panther”, atteso per il 2018. L’esordio,ò però, avverrà in “Captain America: Civil War”, nel 2016. L’attore, però, ha già in cantiere altri tre film: “Gods of Egypt” diretto da Alex Proyas e con Gerard Butler, e “Message from the King”, di Fabrice Du Welz, al fianco di Luke Evans.

Ansel Elgort

Il giovanissimo Elgort ha recitato nella parte di Tommy Ross nel remake horror “Lo sguardo di Satana – Carrie”, ed è stato co-protagonista nel film distopico “Divergent” , tratto dall'omonimo libro, accanto a Shailene Woodley. Il successo lo ha travolto grazie al ruolo di Augustus Waters nell'adattamento cinematografico del romanzo di John Green Colpa delle stelle, uscito nelle sale italiane il 4 settembre 2014. Elgort, però, è anche un apprezzato dj. Il suo nome d’arte è Ansolo e collabora con la casa discografica Star Traax e con la Size, e il suo ultimo singolo, “Totem”, è stato pubblicato il 21 luglio 2014. Attualmente, è nelle sale con “Insurgent”, ma lo vedremo anche nel thriller “November Criminals”, diretto da Sacha Gervasi e nei due ultimi capitoli della saga di “Divergent”, cioè “Allegiant – Parte 1” e “Allegiant – Parte 2”.

Felicity Jones

La Jones esordisce da giovane nella serie televisiva “Scuola di streghe”, ma si fa notare grazie al suo ruolo da protagonista nella commedia drammatica “Like Crazy”. Nel 2014 è la protagonista femminile del film biografico La teoria del tutto insieme a Eddie Redmayne, interpretazione che le vale la sua prima nomination agli Oscar come migliore attrice protagonista. Sarà anche protagonista dello spin-off di “Guerre stellari”, “Star Wars: Rogue One”, previsto per il maggio 2017 e di altri tre film: “Autobahn” action-thriller di Eran Creevy, “A Monster Calls” diretto da J.A. Bayona e “Inferno” di Ron Howard, al fianco di Tom Hanks.

Margot Robbie

La sexy Robbie ha debuttato negli Stati Uniti nella serie televisiva “Pan Am”, nei panni di Laura Cameron. Nel 2013 interpreta Naomi Lapaglia, la seconda moglie di Jordan Belfort (Leonardo DiCaprio), in “The Wolf of Wall Street”, diretto da Martin Scorsese e da li tutti si sono innamorati di lei, registi inclusi. Nel 2014 partecipa a “Suite francese” di Saul Dibb, con protagonista Michelle Williams e recentemente l’abbiamo ammirata, in tutto il suo splendore, in “Focus – Niente è come sembra”, accanto a Will Smith. La vedremo in “Tarzan” di David Yates, “Fun House” diretto da Glenn Ficarra e John Requa e “Suicide Squad”, attesissimo film di David Ayer

Dan Stevens

Stevens è l’attore britannico noto soprattutto per il ruolo di Matthew Crawley nella serie televisiva “Downton Abbey”.  L’abbiamo visto, però, anche in mega produzioni come “Il quinto potere”, di Bill Condon, “Notte al museo – Il segreto del faraone”, con Robin Williams e “La preda perfetta”, di Scott Frank, ma la sua agenda è già fitta per almeno 2 anni. Girerà, infatti “Criminal Activities” di Jackie Earle Haley, “The Ticket” di Ido Fluk, il thriller “Oppenheimer Strategies” di Joseph Cedar, la commedia “How to be single” diretta da Christian Ditter e “La bella e la bestia” di Bill Condon, al fianco di Emma Watson.

Anna Kendrick

La Kendrick, formatasi nei musical e a teatro, nel 2007 viene scelta per il ruolo di Jessica Stanley in “Twilight”, ruolo che interpreterà anche per i sequel degli anni successivi. Nel 2009 recita nella commedia “Un microfono per due”, in “Elsewhere”, e “Tra le nuvole”, con cui ottiene la sua prima candidatura agli Oscar nella categoria Miglior attrice non protagonista. Nel 2010 appare in “Scott Pilgrim vs. the World” e  nel 2013 è una delle protagoniste di “Voices”, dove interpreta Beca. A breve la vedremo nei panni di Cenerentola nell'adattamento cinematografico del celebre musical di Broadway, “Into the Woods”. Tra 2015 e 2016 ha in uscita ben 7 film: “The Hollars”, “Get a Job”, “Pitch Perfect 2”, “Mr. Right”, “The Accountant”, “Table 19” e “Trolls”.

Michael B. Jordan

Il giovane divo si è fatto conoscere al grande pubblico grazie a serie tv di successo come “I Cosby” e “I Soprano”, ma anche nei film “Chronicle” e “Quel momento imbarazzante”. Nel corso del 2015 lo vedremo nei panni di Johnny Storm/La torcia umana nel reboot de “I Fantastici Quattro”, diretto da Josh Trank, e ha già firmato per il sequel.

Shailene Woodley

La Woodley è diventata l’idolo dei teenagers grazie a serie tv come “La vita segreta di una teenager americana” e blockbuster come “Divergent” e “Colpa delle stelle”. Al momento è nelle nostre sale con “Insurgent”, ma sta ultimando le riprese di “Snowden”, il nuovo film di Oliver Stone e, ovviamente, la rivedremo in “Allegiant – Parte 1” e “Allegiant – Parte 2”.

Emma Stone

Emma Stone comincia la sua carriera televisiva nel 2004 apparendo in numerose serie televisive. Ha fatto il suo film d'esordio al cinema, nel 2007, con la commedia “Suxbad – Tre menti sopra il pelo” ma raggiunge la notorietà nel 2008 con i film “The Rocker – Il batterista nudo” e “La coniglietta di casa”, con Anna Faris. Nel 2010 ottiene la parte della protagonista nella commedia “Easy Girl”, che le vale una nomination per il Golden Globe come Migliore attrice in una commedia. Nel 2011 è Skeeter Phelan nel film “The Help”, per cui riceve grandi elogi da parte della critica e del pubblico. L’anno dopo è nei panni di Gwen Stacy nel reboot “The Amazing Spider-Man” e nuovamente nel seguito del 2014, “The Amazing Spider-Man 2 – Il potere di Electro”. Nello stesso anno prende parte al pluripremiato “Birdman”, nella parte di Sam Thomson, figlia del protagonista interpretato da Michael Keaton, che le vale la sua prima nomination all'Oscar come migliore attrice non protagonista. Nel corso del 2015 la vedremo in “Sotto il cielo delle Hawaii”, di Cameron Crowe e “Irrational Man”di Woody Allen.

Chris Pratt

Dopo il successo ottenuto con le serie tv “Everwood” e “The O.C.”, Chris Pratt nel 2008 è nel cast del film “Wanted – Scegli il tuo destino” e nel 2009 in “Jennifer's Body”. Nello stesso anno entra a far parte della serie “Parks and Recreation”, tuttora in onda, in cui interpreta il ruolo di Andy Dwier. E’ nel 2014 che il suo nome rimbomba in tutto il mondo per il ruolo di Peter Quill, alias Star-Lord, protagonista del film “Guardiani della Galassia”, fortunatissimo blockbuster dei Marvel Studios. A breve, lo vedremo nell’attesissimo “Jurassic World”, quarto film della saga di Jurassic Park, e in “The Magnificent Seven”, diretto da Antoine Fuqua, con Denzel Washington.

Lupita Nyong'o

Nel 2013, l’atttrice ha avuto la fortuna di entrare nel cast del film “12 anni schiavo, accanto a Chiwetel Ejiofor, Michael Fassbender e Brad Pitt. La pellicola, vincitrice del Oscar al Miglior film 2014 e del Toronto International Film Festival del 2013, le permette di vincere un Oscar, uno Screen Actors Guild Award e un Critics' Choice Movie Award come Miglior attrice non protagonista e di ricevere nomination tra i più prestigiosi riconoscimenti come ai Golden Globe e ai BAFTA. Nel 2014 è una delle testimonial della campagna Miu Miu e viene scelta come nuovo volto dalla maison Lancôme. Tra 2015 e 2016 la vedremo in “Star Wars: Episodio 7 – Il risveglio della Forza”, “Il Libro della Giungla” e “Queen of Katwe”.

Miles Teller

Il bravissimo Teller è stato protagonista dello straordinario “Whiplash”, accanto a J.K. Simmons, ma abbiamo avuto modo di notarlo anche in film meno impegnati come “Project X – Una festa che spacca”, “Un compleanno da leoni”, “Quel momento imbarazzante”, in “Divergent” e “Insurgent”. Lo vedremo nel reboot de “I Fantastici Quattro” di Josh Trank, nel ruolo di Reed Richards/Mister Fantastic e nel suo sequel, previsto per il 2017, ma ha in cantiere altri tre film “Get a Job”, “Bleed for this” e “Arms and the Dudes”.

Dakota Johnson

Beh, anche se Dakota Johnson ha girato film di successo come “The Social Network”, “21 Jump Street”, “Need for Speed”, la sua fama in questo periodo è alle stelle per il clamoroso successo dovuto al ruolo di Anastasia Steele in “50 Sfumature di grigio”. La Johnson, però, sarà anche in “Black Mass”, accanto a Johnny Depp e in “A Bigger Splash”, di Luca Guadagnino, “How to be single”, “Chloe and Theo” e, ovviamente, nei due sequel della saga di “50 sfumature”.

Lily James

L’attrice è nota al grande pubblico per l'interpretazione di uno dei personaggi principali di Downton Abbey, Lady Rose MacClare, a partire dalla quarta stagione della serie, e per essere stata, recentemente, la protagonista del film “Cenerentola”, remake in live action del film d'animazione del 1950, diretto da Kenneth Branagh. La vedremo presto in due film “Orgoglio e pregiudizio e zombie” di Burr Steers e “Adam Jones”, commedia di John Wells, accanto a Jamie Dornan.

Lo scandalo SwissLeaks investe Hollywood: tutte le star coinvolte
Lo scandalo SwissLeaks investe Hollywood: tutte le star coinvolte
George Lucas:
George Lucas: "Hollywood è un circo e la fantascienza non mi emoziona più"
La stella di Luciano Pavarotti brilla sulla Hollywood Walk of Fame, a 15 anni dalla sua scomparsa
La stella di Luciano Pavarotti brilla sulla Hollywood Walk of Fame, a 15 anni dalla sua scomparsa
Più che un giornale
Il media che racconta il tempo in cui viviamo con occhi moderni