Il 2019 ha visto trionfare alla grande Avengers: Endgame, film di Anthony e Joe Russo che è diventato, addirittura, film col maggiore incasso della storia del cinema con 2.797.800.564 dollari. Il podio vede in seconda posizione Il Re Leone, di Jon Favreau e in terza di nuovo Marvel con Spider-Man: Far From Home. I film d’animazione non mancano mai e, quest’anno, in quarta e quinta posizione non potevano mancare l’attesissimo Frozen II – Il segreto di Arendelle e il fantastico Toy Story 4. Naturalmente, c’è anche Joker, caso cinematografico dell’anno, diventato in poco tempo il film vietato ai minori più visto di sempre e di cui sentiremo sicuramente parlare ai prossimi Golden Globe e agli Oscar. Di seguito, la top ten completa con una sorpresa finale ancora inedita in Italia.

Avengers: Endgame

Avengers: Endgame, 22esimo film dell’Universo Cinematografico Marvel, diretto da Anthony e Joe Russo, non solo è il maggiore incasso del 2019 ma ha superato Avatar (2009), di James Cameron, piazzandosi al primo posto della classifica dei film col maggiore incasso della storia del cinema con 2.797.800.564 dollari. Un record difficilmente raggiungibile, ma Cameron, in una recente intervista, ha dichiarato che con Avatar 2 scalzerà i Vendicatori dal podio. Staremo a vedere.

Il Re Leone

Jon Favreau è arrivato nelle sale di tutto il mondo, tra luglio e agosto 2019, con la sua versione fotorealistica e realizzata al computer de Il Re Leone. A 25 anni distanza dall’amatissima versione animata targata Disney, su Favreau pendevano aspettative pesantissime ma grazie ad un cast di doppiatori che conta la presenza di Donald Glover, Seth Rogen, Chiwetel Ejiofor, Alfre Woodard, John Oliver, Beyoncé Knowles-Carter e James Earl Jones; la colonna sonora curata da Hans Zimmer ed Elthon John e gli effetti speciali di Robert Legato, Andrew R. Jones e Adam Valdez, il film ha totalizzato globalmente la cifra di 1.656.713.458 dollari.

Spider-Man: Far From Home

Jon Watts è il regista di questo sequel di Spider-Man: Homecoming, nonché 23esimo film dell’Universo Cinematografico Marvel e ultimo della Fase Tre. Protagonista è sempre Tom Holland alle prese col cattivissimo Quentin Beck/Mysterio, interpretato da Jake Gyllenhaal. Quando c’è un lungometraggio Marvel al cinema, il box office ringrazia e, infatti, anche stavolta gli incassi hanno superato il miliardo di dollari arrivando, precisamente, a 1.131.927.996.

Captain Marvel

In quarta posizione ancora Marvel. Stavolta si tratta di Captain Marvel, diretto da Anna Boden e Ryan Fleck. La pellicola è ambientata negli anni ’90 e racconta la storia dell’ex pilota di caccia Carol Danvers – interpretata dal premio Oscar Brie Larson – e di come è riuscita a diventare Captain Marvel mentre la Terra era nel bel mezzo di una guerra intergalattica tra due potenti mondi alieni. Nel cast con la Larson ci sono altre stelle di prima grandezza come Samuel L. Jackson, Ben Mendelsohn, Djimon Hounsou, Lee Pace, Lashana Lynch, Gemma Chan, Annette Bening, Clark Gregg e Jude Law. Il risultato? 1.128.274.794 dollari d’incasso.

Frozen 2 – Il segreto di Arendelle

Dopo l’enorme successo del primo capitolo, Frozen – Il regno di ghiaccio (2013), che ha portato a casa due Oscar (Miglior film d’animazione e Miglior canzone a Let It Go) ed è ancora il film d’animazione col maggiore incasso della storia del cinema, il sequel non poteva non portare in sala milioni di spettatori, grandi e bambini. Diretto da Chris Buck e Jennifer Lee, il 58esimo classico Disney, ha sempre come protagoniste le sorelle Anna e Elsa, accompagnate da Kristoff, Olaf e Sven, e stavolta dovranno scoprire cosa turba la tranquillità della reggia e della città di Arandelle. Al momento, Frozen 2 – Il segreto di Arendelle è riuscito ad incassare 1.119.151.068 dollari, ma la cifra è destinata a salire ulteriormente, anche in vista dei Golden Globe e degli Oscar.

Toy Story 4

Toy Story 4, ultimo capitolo della saga è sbarcato al cinema dopo i blockbuster Toy Story – Il mondo dei giocattoli (1995), Toy Story 2 – Woody e Buzz alla riscossa (1999) e Toy Story 3 – La grande fuga (2010). Prodotto da Pixar Animation Studios e distribuito da Walt Disney Pictures, l’ultimo lungometraggio del franchise ha sbancato ancora il box office mondiale, con 1.073.394.593 dollari e una nomination ai Golden Globe come Miglior film d’animazione.

Joker

E’ uscito il 3 ottobre scorso e ha conquistato subito pubblico e critica. Joker, il thriller-drama di Todd Phillips, con protagonista Joaquin Phoenix, ha già vinto il Leone d’oro al Miglior film raccontando la storia di Arthur Fleck (Phoenix), un attore comico fallito ed ignorato dalla società. L’uomo vaga per le strade di Gotham City iniziando una lenta e progressiva discesa negli abissi della follia, fino a diventare una delle peggiori menti criminali della storia. Phillips ha stracciato il botteghino con 1.062.994.002 dollari d’incasso e 4 nomination ai Golden Globe.

Aladdin

Guy Ritchie può festeggiare alla grande quest’anno, dato che anche il suo Aladdin, live action Disney in cui il regista trasforma il ladruncolo in carne ed ossa (interpretato da Mena Massoud) e racconta le sue avventure ad Agrabah, cittadina che dovrà difendere, assieme alla lampada magica, dalle mire di conquista del visir Jafar e dai suoi scagnozzi, il pappagallo Iago e il soldato Hakim. In suo aiuto, ci saranno l’amata Jasmine, figlia del Sultano, la scimmietta Abu e il simpatico Genio blu, capace di esaudire tre desideri. Con Mena Massoud, nel film ci sono altre stare del calibro di Will Smith, Naomi Scott, Marwan Kenzari, Navid Negahban, Nasim Pedrad e Billy Magnussen. Operazione più che riuscita, dato che il film ha incassato circa 1.050.693.953 dollari.

Fast & Furious – Hobbs & Shaw

Fast & Furious: Hobbs & Shaw è lo spin-off della famosa saga iniziata nel 2001 e arrivata all’ottavo capitolo. Stavolta, in cabina di regia c’è David Leitch e i protagonisti principali sono Dwayne Johnson e Jason Statham. Il film si svolge due anni dopo i fatti narrati in Fast & Furious 8 e ora Hobbs (Johnson) e Shaw (Statham), da sempre nemici giurati, dovranno unire le loro forze per eliminare Brixton (Idris Elba), un anarchico modificato geneticamente che è in possesso di un’arma biologica che potrebbe mettere in serio pericolo il mondo intero. I fan sono accorsi in massa dato che il film ha incassato 758.910.100 dollari.

Ne Zha

A sorpresa, in decima posizione c’è il film d’animazione cinese Ne Zha, diretto da Yu Yang. La pellicola racconta la storia del giovane Ne Zha che nasce con poteri straordinari viene presto emarginato e temuto da tutti. Destinato da un'antica profezia a portare distruzione nel mondo, il giovane dovrà scegliere tra il bene e il male per riuscire a spezzare le catene del destino e diventare un vero eroe. Ancora inedito qui in Italia, nel resto del mondo ha totalizzato incassi record di circa 700.547.754 dollari.