Quali sono i personaggi più cliccati, più ricercati e più in vista di questo ricco 2013? Noi di Fanpage ne abbiamo scelti 10 che, per motivi personali o artistici, sono stati presenti su tutti i siti e giornali del mondo, suscitando curiosità, ammirazione e, talvolta, anche un pizzico d’invidia. Senza dubbio, la morte di Paul Walker è stato il fatto che ha sconvolto il mondo del cinema più di qualunque altro evento e, proprio pochi giorni fa, un sito americano ha addirittura affermato che si tratta di una banale messinscena. Le uniche due donne che troverete sono Jennifer Lawrence, vera mattatrice di quest’anno, e Angelina Jolie, balzata agli onori della cronache, nel maggio scorso, per la doppia mastectomia e per il super regalo fatto a suo marito Brad Pitt per il 50esimo compleanno. L’Italia è presente con il grande Toni Servillo, pluripremiato attore che sta godendo i frutti del suo lavoro in “La grande bellezza”, di Paolo Sorrentino, in odore di Oscar. Vediamo insieme tutti gli altri artisti simbolo di quest’anno cinematografico.

Paul Walker

Purtroppo, il biondo attore è balzato all’onore delle cronache di tutto il mondo per il terribile incidente in cui ha perso la vita, il 30 novembre scorso. La sua morte ha fatto slittare di un anno l’uscita di “Fast & Furious 7”, che vedremo nell’aprile del 2015, ma, negli ultimi giorni, un sito americano sostiene che la morte di Walker sia stata tutta una messinscena, in stile hollywoodiano. La domanda sorge spontanea: per quale oscuro motivo?

Jennifer Lawrence

E’, senza alcun dubbio, la Lawrence la mattatrice di questo 2013. Dopo l’Oscar per l’interpretazione ne “Il lato positivo”, l’attrice ha avuto un successo clamoroso con “Hunger Games – La ragazza di fuoco” e, nel 2014, la vedremo nell’atteso film di David O. Russell “American Hustle” e “X-Men – Giorni di un futuro passato”, nei panni (?) della conturbante Mystica.

Toni Servillo

L’attore sta vivendo il suo anno d’oro grazie al film di Roberto Andò, “Viva la libertà”, ma soprattutto a “La grande bellezza”, di Paolo Sorrentino. Tra i vari premi ricevuti nel corso del 2013, il più importante è stato lo European Film Award al Miglior attore protagonista per “La grande bellezza”, ma la cosa fondamentale, è stato il lancio internazionale che ha avuto la sua figura d’attore in tutto il mondo. Ora, staremo a vedere se, dopo i Golden Globe, il film di Sorrentino riuscirà ad arrivare nella cinquina finale del Miglior Film in Lingua Straniera agli Oscar 2014.

Angelina Jolie

Nel maggio scorso, la Jolie è apparsa su tutti i siti online e sulle prime pagine dei giornali di tutto il mondo per la doppia mastectomia effettuata in via preventiva, dato che nella sua famiglia ci sono state varie morti, proprio a causa del cancro. Nel frattempo, Forbes l’ha eletta “attrice più pagata di Hollywood” e la Disney l’ha fortemente voluta per interpretare il ruolo da protagonista in “Maleficent”, incentrato sulla vita della strega cattiva de “La bella addormentata nel bosco”.

Ben Affleck

Strano anno questo 2013 per Ben Affleck. Dopo l’Oscar al Miglior Film per “Argo” e la laurea honoris causa alla Brown University, l’accoglienza tiepida del pubblico verso i film “Runner, runner” e “To The Wonder”, Affleck è finito tra le polemiche per la scelta di Zack Snyder di affidargli il ruolo di Batman nel film “Batman vs Superman”. Gli attori più importanti di Hollywood si sono schierati dalla sua parte, incluso Christian Bale, ma per verificare con i nostri occhi se la prova sarà superata, dovremo aspettare l’uscita del film, prevista per il 17 luglio 2015.

Leonardo DiCaprio

L’anno si è aperto con una nomination ai Golden Globe come Miglior attore non protagonista grazie a “Django Unchained” di Quentin Tarantino. Successivamente, “Il grande Gatsby”, diretto da Baz Luhrmann, è stato un successo mondiale, risultando anche il più cliccato in rete. La stella di Leonardo DiCaprio, quindi, non ha smesso mai di brillare in tutto il 2013 e continuerà anche nel 2014, poiché l’attore è candidato al Golden Globe come Miglior attore in un film commedia o musicale per “The Wolf of Wall Street”, di Martin Scorsese, uscita in USA il 25 dicembre, ottenendo un buon successo, mentre da noi arriverà il 23 gennaio 2014.

Dwayne Johnson

Il muscoloso attore è tra gli attori più pagati del 2013. L’abbiamo visto in tanti film, tra i quali “G.I. Joe: La vendetta”, “Snitch – L’infiltrato”, “Pain & Gain” e “Fast & Furious 6”, praticamente è stato nelle nostre sale per tutto l’anno. Qualche mese fa, The Rock ha reso nota anche la sua dieta per diventare il leggendario Hercules, personaggio che interpreterà al cinema nel film “Hercules: The Thracian Wars”, diretto da Brett Ratner, che in USA uscirà il 25 luglio 2014.

Brad Pitt

Il sex symbol per antonomasia ha compiuto 50 anni lo scorso 18 dicembre, ma il tempo per lui sembra essersi davvero fermato. Oltre all’eccezionale regalo della moglie Angelina Jolie – un’isola a forma di cuore – il 2013 è stato anche per lui un ottimo anno: è stato protagonista dell’horror apocalittico “World War Z”, che, con un incasso di 536 milioni di dollari, è il più grande successo commerciale della sua carriera. E’ stato, poi, scelto da Ridley Scott per interpretare Westray nel thriller The Counselor – Il procuratore” e prende parte anche al film “12 anni schiavo”, diretto da Steve McQueen, di cui è anche produttore, vincitore del Toronto International Film Festival 2013 e candidato a 7 Golden Globe.

Mark Wahlberg

Uno dei protagonisti del 2013 è stato, sicuramente, il nerboruto Wahlberg. Ad inizio anno, è stato a Roma a presentare il thriller “Broken City”, poi ha aperto il Festival di Locarno con l’interessante “Cani sciolti”, al fianco di Denzel Washington e, solo qualche settimana fa, ha rivelato che voleva produrre la trasposizione cinematografica di “50 sfumature di grigio”. Il suo Christian Grey? Sarebbe stato Brad Pitt. Nel 2014 lo vedremo in “Lone Survivor” e “Tranformers 4: Age of Extinction”, che uscirà il 27 giugno 2014.

Jamie Dornan

L’attore e modello irlandese è stato catapultato sotto i riflettori, dopo il ritiro di Charlie Hunnam, per interpretare il non facile ruolo di Christian Grey nel film “50 sfumature di grigio, tratto dal famoso best-seller di E.L. James. Ed ecco che la sua vita è stata scandagliata da cima a fondo da tutti i siti e giornali del mondo, ma Dornan è uno con la testa sulle spalle e nel suo passato non ci sono ombre sulle quali poter speculare. Attendiamo con ansia di vedere la sua prova attoriale nell’atteso film, che uscirà il 13 febbraio 2015.